Inter-Juventus 2-1, de Boer: “Giocato da grande squadra. Che partita Icardi!”

0
92
Inter-Juventus 2-1, le parole di Frank de Boer - Getty Images
Inter-Juventus 2-1, le parole di Frank de Boer – Getty Images

SERIE A INTER-JUVENTUS 2-1 DE BOER / MILANO – Il derby d’Italia è dell’Inter al termine di una partita ben giocata dai nerazzurri, vittoriosi in rimonta grazie a Icardi e Ivan Perisic. Il successo sulla Juventus, la grande e assoluta favorita allo scudetto, è importante anche per Frank de Boer, dato a rischio esonero dopo la brutta figura di giovedì contro il Be’er Sheva. L’olandese è ovviamente soddisfatto della prestazione dei suoi, ma allo stesso tempo predica calma: “Questo risultato ci dà fiducia, di cui ne avevamo bisogno, però i calciatori devono e dovranno mostrare questo spirito sempre, anche nelle prossime partite contro Empoli e Bologna. Perché se dovessimo perdere mercoledì, i tre punti conquistati stasera non conterebbero – ha spiegato il tecnico prima di elogiare la squadra -. Siamo passati nuovamente in svantaggio, ma stavolta non abbiamo perso la testa. I giocatori hanno seguito le mie indicazioni, pressando e restando compatti. Abbiamo giocato bene, da grande squadra e meritato di vincere. Icardi? Ha giocato una partita incredibile, lottando fino all’ultimo minuto. E’ un grande giocatore, un esempio di come si debba giocare. Anche se oggi tutti meritano i miei complimenti, compreso quelli che sono entrati, Melo, Miangue e Perisic. Il croato è partito dalla panchina perché negli ultimi giorni – causa affaticamento – si è allenato di meno rispetto a Eder. Futuro? C’è fiducia in questo progetto”, ha concluso de Boer.

R.A.