Inter, Burgnich: “A Praga sono mancate determinazione e voglia”

0
125
Inter, Burgnich: "A Praga sono mancate determinazione e voglia" (Getty Images)
Inter, Burgnich: “A Praga sono mancate determinazione e voglia” (Getty Images)

SPARTA-INTER 3-1 ANALISI BURGNICH / MILANO – E’ spietata l’analisi di Tarcisio Burgnich sull’Inter, ieri sera sconfitta malamente a Praga dallo Sparta e ultima a zero punti nel gruppo K di Europa League: “Aveva la possibilità di conquistare un buon risultato, ma sono mancate determinazione e voglia di fare bene tutti insieme. Qualcuno ha giocato, qualcun altro è stato a guardare – le parole dell’ex nerazzurro ai microfoni di ‘tmw’ -. In occasione della terza rete, poi, c’erano due avversari liberi. Ma come si fa? C’è poca umiltà nel curare la fase difensiva e nel seguire l’uomo. Quando la squadra riesce a esprimersi con concentrazione e bene dal punto di vista fisico, può fare bene. Come avvenuto contro la Juventus. Senza queste caratteristiche, invece, l’Inter è una squadra mediocre. Difficilmente potrà lottare per la Champions. Sono pessimista in merito al passaggio del turno. Lo Sparta non è una grande squadra. Se non si riesce a vincere, bisogna pensare però a difendere bene e portare a casa il punteggio di 0-0. Mancano umiltà e grandi difensori, adesso il cammino europeo è compromesso”, ha concluso Burgnich.