Inter, capitolo terzini: quattro alternative a Darmian

0
33
Inter. Lichtsteiner nel mirino ©Getty Images
Inter. Lichtsteiner nel mirino ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER DARMIAN ALTERNATIVE / MILANO – A gennaio l’Inter dovrebbe tornare sul mercato per rafforzare la propria difesa, in questo avvio di stagione tra campionato ed Europa League perforata già 13 volte. La dirigenza nerazzurra vorrebbe acquistare un centrale, considerata l’inaffidabilità di Murillo, e un terzino. Per il primo ruolo le preferenze vanno tutte o quasi su Victor Lindelof, difensore svedese che il Benfica valuta non meno di 30 milioni di euro.

Inter, le alternative a Darmian

Per il secondo l’obiettivo numero uno è Matteo Darmian, che non rientra nei piani di José Mourinho e che il Manchester United sarebbe disposto a cedere in prestito oneroso con obbligo di riscatto. Secondo il ‘Corriere dello Sport’ sul laterale ex Torino ci sarebbe pure il Chelsea di Antonio Conte, che lo ha avuto alle sue dipendenze quando era commissario tecnico della Nazionale italiana. Il suo arrivo in nerazzurro è, quindi, meno scontato di quanto si pensi, tuttavia il club di corso Vittorio Emanuele ha già pronte ben quattro alternative: Stephan Lichtsteiner, in scadenza di contratto con la Juventus, anche se i bianconeri non sarebbero propensi a farlo partire con qualche mese d’anticipo, specie per trasferirsi alla corte di Frank de Boer; Domenico Criscito dello Zenit, valutato 12 milioni; Kenny Tete, giovanissimo dell’Ajax facente parte della ‘scuderia’ di Raiola, e il brasiliano Zeca. Il terzino del Santos, che ad agosto si è laureato campione olimpico con la Nazionale verdeamarelo, è però extracomunitario. Con l’acquisto di Gabigol l’Inter ha esaurito i posto per gli extraUe, dunque Zeca – eventualmente – potrebbe approdare alla Pinetina solo nel mercato estivo.

R.A.