Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter-Lazio, Pioli: ”Domani conta solo vincere. Terzo posto possibile”

Inter-Lazio, Pioli: ”Domani conta solo vincere. Terzo posto possibile”

Inter-Lazio
Pioli (Getty Images)

 

 

 

 

 

 

 

 

INTER-LAZIO CONFERENZA PIOLI / MILANOInter-Lazio, è iniziata la conferenza di Pioli per la gara di vigilia contro i biancocelesti, la ex squadra del tecnico e di Candreva. Valevole per la 18esima giornata e per lo scontro diretto in ottica Champions, ecco le fasi salienti della conferenza odierna:

Inter-Lazio, parla Pioli

Pioli: ”Jovetic? Ho già risposto, convoco solo chi è pronto e chi mi potrebbe far vincere le gare. Abbiamo un impegno importante domani, ci siamo preparati al meglio, dovrò fare delle valutazioni per quanto riguarda la formazione. La partita è molto importante, è uno scontro diretto e non possiamo fallire. Sarà importante vincere anche se non sarà decisiva. La squadra ha ampi margini di miglioramento, sono fiducioso. Dobbiamo avere un gioco, un equilibrio, una strategia per fare bene. La qualità è importante, ma dobbiamo avere un’idea precisa, attaccare e difendere da squadra, ma senza le giocate individuali poche squadre possono risolvere le partite. Non sono tante le squadre che possono disporre di giocatori di questo tipo, noi li abbiamo. Lazio? Bellissimi ricordi ma rappresenta il passato, ora il presente è l’Inter ed è un bellissimo presente. Mercato? Pensiamo alla Lazio… Kondogbia? Lo vedo convinto, voglioso, e questo conta. La squalifica di Felipe Melo? L’ho saputo ieri sera, vedrò il giocatore solo oggi e chiederò spiegazioni. La società si sta interessando vedremo come agire di conseguenza. Medel? E’ un giocatore importante e lo aspetto, spero torni il prima possibile ma non credo tornerà per la prima gara dopo la sosta.”

Suning-Inter, grandi cambiamenti per un futuro di spessore

Prima della parole di Pioli, c’è stato spazio per i collaboratori di Suning che spiegano il progetto Inter riferito alle strutture e non solo. Queste le parole di Michael Gandler: ”Grazie per essere qui oggi, è un giorno importante per l’Inter perché ci sono stati cambiamenti importanti ad Appiano. Stavamo lavorando già da quattro/cinque mesi con i colleghi di Suning su un programma di vantaggi economici per quanto riguarda l’espansione del marchio cinese. Il rapporto con l’Inter è molto importante e cambieranno alcune cose: il centro sportivo cambierà nome, si chiamerà Centro Sportivo Suning in memoria di Angelo Moratti. L’importanza di Moratti è grande per Suning e per l’Inter, la storia e il prestigio della famiglia Moratti vogliamo portarli avanti. Il centro sportivo noto come Interello cambierà nome, diventerà Suning Youth Development in memoria di Giacinto Facchetti.

L’installazione dei pannelli richiede tempo, stiamo lavorando per tutti i permessi necessari. È un processo molto lungo. E’ un periodo importante per l’Inter, ci sono stati grandi cambiamenti, ma siamo entusiasti per il futuro dentro e fuori al campo, anche per la parte commerciale.

Queste le parole di Robert Faulkner: ”Avete visto dei cambiamenti qui in giro per il nome del centro qui ad Appiano ed altri cambiamenti in vista della sponsorizzazione che viene sia da Suning che da suning.com. Successivamente vi informeremo sugli altri dettagli.”

S.M.www.interlive.it