Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, per Bernardeschi è dura: possibile clausola da 50 milioni

Inter, per Bernardeschi è dura: possibile clausola da 50 milioni

Bernardeschi – Getty Images

FUTURO BERNARDESCHI / Spettacolo Bernardeschi nel match tra Fiorentina e Napoli andato in scena ieri sera al ‘Franchi’ e terminato con un pirotecnico 3-3. Il fantasista viola ha trascinato con una doppietta – bellissimo il gol del momentaneo 2-2, ma anche l’assist per il 3-2 di Zarate – la squadra di Paulo Sousa fino a una insperata rimonta che allo scadere è stata poi ‘rovinata’ dal rigore siglato da Gabbiadini. Questa grande prestazione non farà altro che aumentare le pretendenti, già numerose e tra le quali c’è sicuramente l’Inter, al suo cartellino che prima del match è stato ‘blindato’ da ds gigliato. Una blindatura scontata dal punto di vista mediatico, ma tutti sappiamo che la prossima estate il classe ’94 andrà via da Firenze: “Federico è una della bandiere del presente e del futuro. Più che blindato, lui è dentro una cassaforte”, le parole di Freitas. Alle quali, a fine gara, il diretto interessato ha risposto così: “Ora pensiamo al presente, in futuro se ne parlerà…”, con riferimento al possibile rinnovo del contratto con tanto di clausola.

Bernardeschi come Kalinic

I Della Valle vogliono trarre il massimo profitto dalla vendita di Bernardeschi, per questo motivo hanno intenzione di prolungargli il contratto, che attualmente scade nel 2019, inserendo in esso una clausola rescissoria – si dice addirittura da 50 milioni di euro, la stessa che verrà stabilita nel nuovo accordo di Kalinic – che sarà poi la cifra (intrattabile) per assicurarsene le prestazioni. Un po’ come avvenne qualche anno fa con Jovetic, che passò al Manchester City per 30 milioni, ovvero il prezzo fissato allora come clausola.

R.A.