Inter-Pescara, Pioli valuta alcune mosse a sorpresa: all’orizzonte c’è la Juve

0
10
Inter-Pescara, le mosse di Pioli – Getty Images

INTER NEWS / MILANO – Inter, vigilia di lavoro. La squadra nerazzurra, che domani sera alle 20:45 scenderà sul campo di ‘San Siro’ per affrontare il Pescara, ha svolto nella giornata di oggi la seduta d’allenamento di rifinitura ad Appiano Gentile. Secondo gli ultimi aggiornamenti di ‘Sky Sport’, il tecnico Stefano Pioli starebbe mettendo a punto la formazione titolare con alcune sorprese rispetto all’undici-tipo: la prima è la presenza di Rodrigo Palacio, che potrebbe tornare titolare come terminale offensivo al posto del bomber e capitano Mauro Icardi, al quale sarebbe concesso un turno di riposo. Dietro il quasi 35enne argentino dovrebbero agire Eder e Ivan Perisic. Un’altra sorpresa potrebbe riguardare il reparto difensivo, visto che Joao Miranda (nonostante sia diffidato e quindi a rischio in vista del match contro la Juventus) potrebbe essere schierato dall’inizio insieme a Gary Medel, nonostante le buone condizioni di Jeison Murillo e la presenza di Marco Andreolli come quarta scelta. Sulla fascia sinistra, con Ansaldi squalificato, potrebbe tornare titolare Davide Santon, mentre in mediana dovrebbero trovare spazio Gagliardini e Joao Mario.

Inter-Pescara, abruzzesi in difficoltà: le ultime

Per quanto riguarda il Pescara, Oddo non avrà a disposizione i nuovi arrivati Gilardino e Muntari, già esclusi dai convocati. Un altro assente sarà Caprari, squalificato, ma non mancano defezioni anche nel reparto difensivo (Bovo e l’ex nerazzurro Campagnaro). Il tecnico biancoazzurro potrebbe proporre una difesa a 4 con Zampano schierato come esterno di centrocampo. In avanti dovrebbe giocare Bahebeck, non in ottime condizioni, ma un’alternativa potrebbe essere Pepe.

A.C.