Inter, Moratti: “Pioli mi ha sorpreso. Innamorato di Gabriel Jesus”

0
31
Moratti ©Getty Images

INTER MORATTI / “Un tifoso spera sempre nella propria squadra. Oggi giustifico la speranza, perché dietro c’è concretezza. L’Inter adesso entusiasma tutti, dà tante speranze e vien sempre voglia di andare a vederla. Oltre alla passione dei tifosi, ora c’è anche la sensazione che ci sia un futuro positivo. Il gap con la Juve? Non è più così ampio, bastano pochi ritocchi. La squadra è a quel livello”. Ai microfoni di ‘Sky Sport’ Massimo Moratti ha ammesso di guardare con ottimismo al futuro dell’Inter, un futuro che potrebbe essere ancora targato Pioli: “E’ davvero bravissimo, ha delle doti che non conoscevo, Spero continui così. Conte? Un grande allenatore come lo è il nostro. E’ sbagliato pensare adesso al possibile prossimo tecnico quando se ne ha già uno bravo”.

Moratti, rammarico Gabriel Jesus

Infine l’ex patron non è riuscito a nascondere il rammarico per il mancato arrivo in nerazzurro di Gabriel Jesus, già decisivo con la maglia del Manchester City: “Come nella boxe, in cui ci deve essere un grande boxeur per farti innamorare, io in Gabriel Jesus avevo visto questo grande giocatore pronto davvero ad esplodere – ha sottolineato -. Quando vedi questi calciatori pensi subito al potenziale e a quanto bene potrebbero fare. Suning ha preso il Gabriel sbagliato? No, per me lui e Gabigol sono giocatori diversi”.

R.A.