Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Insigne: “Scartato dall’Inter per l’altezza. Ho pensato di smettere”

Insigne: “Scartato dall’Inter per l’altezza. Ho pensato di smettere”

Insigne in azione – Getty Images

INTER INSIGNE / L’Inter e il Torino avrebbero potuto interrompere prematuramente la carriera di Lorenzo Insigne, uno dei giocatori più importanti del Napoli di Maurizio Sarri che staserà affronterà il Real Madrid di Zidane al ‘Santiago Bernabeu’ nel match d’andata degli ottavi di finale di Champions League. Ai microfoni dello spagnolo ‘El Pais’, l’attaccante ha svelato che da piccolo venne scartato ai provini sia dai nerazzurri che dal club granata a causa della sua statura: “Nessuno delle due società mi prese. Non facevo altro che sentirmi definire bravo ma piccolino. A un certo punto mi passò la voglia, volevo smettere perché mi dicevo che era inutile provare per sentirmi dire ancora che ero troppo basso per giocare a calcio. Al Nord funziona così, preferiscono ragazzi più alti anche se magari non sanno nemmeno fare un palleggio. Poi mi prese il Napoli, fu la mia fortuna”.

Calciomercato Inter, tentativo fallito per Insigne

Il futuro di Insigne potrebbe, però, non essere in azzurro, viste le difficoltà per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2019. Si è parlato anche di Inter come eventuale prossima destinazione del classe’91. In realtà i nerazzurri hanno fatto un tentativo per lui già nella passata estate, proprio nei giorni in cui il club partenopeo provava (senza riuscirci) ad accaparrarsi Mauro Icardi.

R.A.