Pinamonti: “Sono molto legato all’Inter. Il mio futuro…”

0
276
Pinamonti in azione (Getty Images)

INTER PINAMONTI /  “L’esordio in campionato è stato ancora più emozionante rispetto a quello nel match Europa League perché c’erano in palio in tre punti importanti oltreché lo stadio quasi pieno”. A ‘Mediaset Premium’ Andrea Pinamonti ha parlato del suo debutto in Serie A con la maglia dell’Inter avvenuto domenica scorsa al ‘Meazza’ contro l’Empoli: “Mi sono divertito e ho provato emozioni forti. Ringrazio la società e mister Pioli per le occasioni che mi hanno concesso, ma anche la mia famiglia per l’aiuto che mi dà in ogni momento, dandomi la forza di superare queste emozioni forti. La carezza allo stemma prima dell’ingresso in campo? E’ un gesto anche un po’ scaramantico che faccio dall’inizio della stagione. Lo considero pure un gesto di appartenenza verso l’Inter, un club a cui devo molto – ha risposto l’attaccante classe ’99 che ha infine dribblato le voci sull’ormai imminente firma fino al 2022 -. Adesso penso solo a migliorare giorno dopo giorno prendendo esempio dai campioni che ci sono qui”.

R.A.