Inter, Amadeus: “Pioli ha preso la squadra e l’ha rianimata”

0
35
Pioli, allenatore dell’Inter (Getty Images)

INTER AMADEUS INTERVISTA/MILANO-Il noto conduttore Amadeus, è tornato in televisione con il nuovo programma “i Soliti Ignoti-Il Ritorno”, che ha già avuto un ottimo riscontro. Il Corriere dello Sport, ne ha approfittato per intervistare il noto tifoso nerazzurro, circa la sua squadra del cuore. La prima domanda, verteva sul lavoro di Stefano Pioli e lui ha dichiarato: “Sta facendo ottime cose. Ha preso una squadra disorientata e l’ha rianimata. Con De Boer abbiamo giocato bene solo contro la Juve, per il resto era una squadra che non aveva idea di quello che stava facendo. Pioli è stato bravissimo a rimettere a posto la stagione. Ora si giocherà il suo futuro nella partite che arrivano, se dovesse arrivare la Champions sarebbe un sogno. Per il futuro sono ottimista visto che la proprietà è solida e mi sembra che siano anche molto vicini alla squadra”. Quindi gli hanno chiesto delle delucidazioni, in vista del prossimo mercato estivo e lui ha detto: “Handanovic è uno dei giocatori che amo, è uno dei portieri più forti d’Europa. Anche Miranda è un giocatore forte con grande esperienza. Icardi invece in area di rigore è il top, come lui ce ne sono pochi in circolazione. Anche Banega e Joao Mario stanno facendo bene. Mi piacerebbe vedere Messi ma non vorrei che arrivasse troppo anziano. Anche Lewandowski non sarebbe male. O Robben. Mi piacciono anche Felipe Anderson e Nainggolan“. Infine anche una battuta sui cugini e sul closing, che sembra non chiudersi mai, dicendo: “I tifosi milanisti vedono che noi abbiamo una proprietà solida e forte e quindi sono preoccupati. Non si capisce quanto Berlusconi abbia intenzione di vendere o quanto sia credibile la proprietà acquirente. Il timore è che se le cose andranno ancora avanti per un po’ non faranno neanche in tempo a programmare la campagna acquisti”.

 

Luigi De-Stefani