Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Napoli-Inter, conferenza Spalletti: ”Non ci tiriamo indietro: siamo pronti per affrontarli”

Napoli-Inter, conferenza Spalletti: ”Non ci tiriamo indietro: siamo pronti per affrontarli”

Inter, Luciano Spalletti (Getty Images)

NAPOLI-INTER CONFERENZA SPALLETTI / MILANO – Come di consueto, Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa in vista della gara contro il Napoli: “I nostri calciatori sono pronti, ne hanno già dati di esami prima di questa partita, dunque se siamo a questo punto significa che abbiamo studiato molto e siamo pronti e preparati per questo ulteriore confronto. Le motivazioni sono tante ma non sarà facile: il Napoli è uno spot per il calcio, una squadra forte, sono dove avevano programmato di essere, non concedono nulla a nessuno. Devi andare a sfidarlo, se ti metti a fare calcoli non vai da nessuna parte. Sarà difficile limitarli, hanno una qualità di gioco davvero impressionante e amano comandare il gioco e condizionare l’avversario. La continuità di gioco, la perfezione in alcuni momenti, meritano i consensi che stanno avendo.”

Napoli-Inter, conferenza Spalletti: ”Non ci tiriamo indietro”

“Se vogliamo restare in cima dobbiamo essere solo bravi, devi andare a sfidarli convinto che puoi avere la meglio in molte fasi di gioco. Non possiamo tirarci indietro, loro sono talmente bravi che devi andare a creare più di un problema, non puoi pensare di sfruttare una sola situazione a favore, e noi abbiamo le qualità per creargli problemi. Se può bastare la prestazione del derby? Sono prestazioni che lasciano qualcosa, a livello generale resta una partita di grande livello. Loro sono perfetti, non trovo nulla che mi sorprende del Napoli neanche dopo la gara contro il City. Ho guardato con curiosità il City perché lo conosco meno, Guardiola è bravo a trovare delle strategie particolari. Ma il Napoli non è cambiato, ha fatto quello che fa sempre in maniera incredibile. Ma non penso che i nostri calciatori debbano essere stimolati da una partita così, dovrebbero averlo già dentro. Loro sono belli ma anche concreti, danno emozioni al loro splendido pubblico, ma noi ci stiamo attrezzando. Vogliamo giocare partite belle, che diano emozioni e questa è una di quelle” ha concluso.

S.M. – www.interlive.it