Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Rinnovo Icardi: la richiesta di Wanda e l’offerta dell’Inter

Rinnovo Icardi: la richiesta di Wanda e l’offerta dell’Inter

Icardi (Getty Images)

INTER RINNOVO ICARDI / Il futuro di Mauro Icardi sarà all’Inter? Difficile dare una risposta certa adesso, ma è chiaro che potrebbe essere altrove qualora piombasse davvero su di lui, in maniera concrera, un top club europeo. Per esempio il Real Madrid, alla ricerca di un bomber per la prossima stagione (il preferito sembra però essere Kane, ndr), il Paris Saint Germain ma anche il Manchester United. Mourinho è un grande estimatore dell’argentino e, come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, Mino Raiola si è già proposto ai ‘Red Devils’ – con cui è in eccellenti rapporti – per fare da intermediario dell’operazione. Va detto che il famoso agente ci ha provato o sta ancora provando a rilevare la procura dello stesso numero 9 interista, che appartiene alla moglie Wanda Nara.

Calciomercato, rinnovo Icardi: l’Inter punta ad eliminare la clausola risolutiva

Proprio con lei, come sottolineato dal quotidiano romano, l’Inter ha cominciato la trattativa per il rinnovo del contratto, attualmente in scadenza nel giugno 2021. Per il momento c’è distanza (non enorme) tra domanda e offerta: la società targata Suning propone un prolungamento – fino al 2023 a partire da luglio – con adeguamento al rialzo dello stipendio a 6,5 milioni a stagione più ricchi bonus legati al raggiungimento di obiettivi personali e di squadra (come scudetto e qualificazione in Champions). I nerazzurri, inoltre, vorrebbero eliminare del tutto la clausola risolutiva, ora fissata a 110 milioni e valida solo per l’estero (e per quindici giorni nel mese di luglio) tenendosi il 50% dei diritti d’immagine. La richiesta di Wanda e del suo entourage, d’accordo sul mantentimento dei diritti a metà, è invece di 8 milioni a stagione con bonus meno ricchi e senza clausola risolutiva, oppure di 7 con clausola – per l’estero – a 150 milioni.