Home Media Gallery - Foto, Video dei momenti più incredibili Instagram, il caso dell’account misterioso non è stato ancora risolto

Instagram, il caso dell’account misterioso non è stato ancora risolto

Instagram, l'enigma dell'account misterioso sul social network
Instagram, l’enigma dell’account misterioso sul social network (Getty Images)

INSTAGRAM MISTERO ACCOUNTInstagram è spesso vittima di account spam che appestano il social network di proprietà di Facebook. Di solito non è difficile individuarli: il nome utente spesso è ridicolo, l’immagine del profilo è l’unico post pubblicato e non ci sono praticamente notizie personali nella biografia. Indizi che portarono il giovane Paul Williams a capire di essere seguito da un account fake dal nome ‘lisajames419419’. Ma la curiosità ha spinto il 19enne americano a cliccare sulla lista delle persone che la fantomatica Lisa James aveva tra i follow. Da qui la scoperta che c’erano altri 200 Paul Williams! Perché stava cercando tutte le persone con quel nome? Tante le ipotesi: poteva essere il padre perduto da tanto tempo, oppure un tipo che ha incontrato ad una festa e stava cercando di ritrovare o ancora una vecchia fiamma… Quando il ragazzo ha provato a contattarla, però, è stato bloccato. Un atteggiamento difficilmente riconducibile ad un account spam.

Instagram, il mistero Paul Williams si infittisce

Il caso è diventato ancora più strano quando Buzzfeed ha scoperto che la foto usata su Instagram da Lisa James è quella di Briana Lee, attrice di film per adulti. I vari Paul Williams hanno poi iniziato a scrivere alla presunta donna usando l’hashtag #whypaulwilliams e puntualmente non venivano più seguiti. Ma c’è di più: arrivata a 419 follower (il numero presente due volte sul suo username) il profilo è passato a privato. Che importanza ha quel numero per chi ha creato l’account fake? Da allora, peraltro, niente più Paul Williams: il nuovo ‘obiettivo’ è diventato Thomson… Ci vorrebbe Sherlock Holmes per risolvere il mistero.