Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, addio Sabatini colpa della mancata libertà sul mercato: ”Ostacoli e blocchi...

Inter, addio Sabatini colpa della mancata libertà sul mercato: ”Ostacoli e blocchi insuperabili”

Sabatini, Dt di Suning Sports ©Getty Images

INTER, ADDIO SABATINI / MILANO – L’addio si Sabatini potrebbe aprire a nuovi vecchi arrivi in nerazzurro ma tutti si domandano quali possono essere le cause di una separazione non annunciata. Certamente fa specie che in questo momento di ripresa, dopo i due mesi bui, venga fuori questo malessere che implicitamente c’è sempre stato per tanti motivi, ma è altrettanto vero che si poteva aspettare un mese e mezzo in più fino a quando la squadra non sarebbe riuscita a conquistare la Champions.

Inter, addio Sabatini colpa della mancata libertà sul mercato: ”Ostacoli e blocchi insuperabili”

Una chiave di lettura la da Ivan Zazzaroni attraverso ‘Twitter’, con un testo decisamente pungente ma mai banale sotto ogni aspetto: “Lautaro, De Vrij e Asamoah sono operazioni sviluppate e concluse da Ausilio. Sabatini ha provato insistentemente a prendere Vidal, Mor e Pastore incontrando ostacoli e blocchi insuperabili. Da professionista responsabile la sua uscita. Per lui Zhang come Pallotta”. Questo un po’ il sunto di tutto: Sabatini ha provato a costruire un’Inter forte attraverso i desideri di Spalletti e l’ambizione della società, ma i blocchi dalla Cina hanno fatto si che il ds propendesse per questa decisione difficile. Ora non resta che sperare in una rapida soluzione per colmare questo buco…

S.M. – www.interlive.it