Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter-Juventus, Spalletti: “Risultato pesante da gestire. Tolto Icardi perché…”

Inter-Juventus, Spalletti: “Risultato pesante da gestire. Tolto Icardi perché…”

Inter-Juventus, le parole di Spalletti ©Getty Images

INTER JUVENTUS SPALLETTI / “Alla lunga abbiamo pagato l’inferiorità numerica”. Lo ha detto Spalletti dopo l’immeritata sconfitta contro la Juventus: “Avevamo retto a qualche assalto dopo il nostro 2-1, ma eravamo in deficit sia di fiato che di forza. E poi l’episodio del secondo gol ha fatto molta differenza – ha aggiunto il tecnico dell’Inter ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Ovviamente siamo delusi… Perché Icardi sostituito? Volevo togliere Perisic, però poi Ivan mi ha detto che stava bene e che poteva fare anche la fase difensiva. Quindi ho optato per Mauro. Ho buttato dentro Santon per avere maggiore fisicità. Se la sostituzione è stata sbagliata, ne pago le conseguenze”.

Inter-Juventus, Spalletti: “Inferiorità numerica pagata alla fine. I ragazzi hanno accusato il colpo”

La squadra ha fatto una grande partita di sacrificio e intensità – ha sottolineato Spalletti – Abbiamo avuto anche la possibilità di andare sul 3-1, Icardi ha sfiorato un altro gol spendendo tuttavia tante energie essendo in dieci contro undici. Tutto questo lo abbiamo pagato alla fine. Il risultato è pesante da gestire, si pensa che i giocatorche pensino solo a guadagnare, invece anche loro hanno una sensibilità e vogliono dare una gioia agli sportivi e un pubblico come quello di stasera che merita senz’altro risultati importanti. Hanno una professionalità e per questo hanno accusato il colpo”. A ‘Premium Sport’ Spalletti ha risposto sull’operato di Orsato: “Diventa difficile dirlo perché io non sono nelle condizioni per valutare bene le situazioni. Rivendendole non mi sembra ci sia stato molto equilibrio tra i fatti ma poi dipende da quello che ha visto l’arbitro”.