Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Ausilio: “Ora un’Inter migliore. Icardi? Volontà chiara”. Poi fa una smentita

Ausilio: “Ora un’Inter migliore. Icardi? Volontà chiara”. Poi fa una smentita

Ausilio ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER CANCELO RAFINHA ICARDI / “La Champions League porta qualcosa di meglio. Anzitutto entusiasmo e soddisfazione, poi qualche decina di milioni…”. Lo ha detto un raggiante Ausilio all’indomani del ritorno in Champions dell’Inter dopo la vittoria in rimonta dello spareggio contro la Lazio: “Ora vogliamo dare continuità al nostro progetto – ha aggiunto il Ds nerazzurro ai microfoni di ‘Radio1’ – Mi dicono che la Champions garantisca 40 milioni già nella fase a gironi, poi i numeri possono aumentare se si va avanti come la Roma. L’obiettivo è costruire un’Inter migliore, ora possiamo con più forza“.

Calciomercato Inter, da Icardi a Cancelo-Rafinha: Ausilio parla chiaro

Nell’intervista, Ausilio ha toccato tutti gli argomenti spinosi di calciomercato dal futuro di Icardi ai riscatti (complicati) di Cancelo e Rafinha: “Con Mauro non ci sono tasselli da mettere a posto. Lui ha contratto di altri tre anni, quindi un tempo abbastanza lungo. Già due mesi fa abbiamo detto che a fine stagione ci saremmo seduti con lui e altri calciatori. La volontà è quella di dare la giusta gratificazione al ragazzo. Per quanto riguarda i riscatti di Cancelo e Rafinha, adesso faremo delle valutazioni economiche e non tecniche. Non sarà facile trattenerli, entrambi sono riscatti importanti e le loro società non hanno intenzione di discuterne“. In chiusura il Ds interista ha smentito l’interesse per i calciatori della Roma Bruno Peres e Florenzi, “Spalletti non ce li ha chiesti”, sottolineando che “l’intenzione è tenere tutti, anche Brozovic e Perisic, ma poi c’è la razionalità. Vogliamo comunque confermare tutti i giocatori forti, a cui aggiungerne degli altri per migliorare”.

Interlive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: Interlive.it