Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Messi all’Inter, tra realtà e fantamercato: il piano di Suning

Messi all’Inter, tra realtà e fantamercato: il piano di Suning

Messi Inter
Lionel Messi (Getty Images)

INTER MESSI BARCELLONA – Mettiamo subito in chiaro le cose: Lionel Messi non potrà diventare un giocatore dell’Inter in questa stagione. E nemmeno nella prossima. Nel 2020, invece, chissà. Le parole dell’amministratore delegato della Pirelli Marco Tronchetti Provera sul campione del Barcellona hanno scatenato un putiferio a livello mondiale. E’ bastato interpretare a piacimento il suo “si potesse fare i tifosi nerazzurri si entusiasmerebbero” trasformandolo in un “Messi all’Inter? Magari, e chi non lo farebbe?” sulle prime pagine dei giornali per far sembrare ciò che non è. Se poi si aggiungono le traduzioni errate all’estero, ecco che una non notizia campeggia sui siti online del globo intero: dall’Argentina all’Inghilterra passando per Spagna, Francia, Stati Uniti, Asia ed Africa.

Calciomercato Inter, Messi un sogno. Come Ronaldo alla Juventus

Messi insomma è destinato a continuare la sua carriera al Barcellona, forte di una clausola di rescissione da 700 milioni di euro inarrivabile per chiunque. Ma l’approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha insegnato che nel calciomercato nulla è impossibile. La prima condizione è quella di far coincidere la volontà di tutte le partin in causa. Sin dai tempi di Moratti prima e Thohir poi, periodicamente si fa circolare il nome della ‘Pulce’ negli ambienti nerazzurri. Questo serve a ricordare al numero 10 argentino che per lui le porte della Pinetina sono sempre aperte, se lo vorrà. Difficile ad oggi pensarlo con una maglia diversa da quella blaugrana, ma come CR7 se dovesse lasciare il Barça preferirebbe sbarcare in un calcio tecnico e tattico come la Serie A piuttosto che in un fisico come la Premier League. I catalani, inoltre, dovrebbero seguire l’esempio del Real Madrid e cederlo per una cifra alta ma non proibitiva. Dal 2019 il club meneghino sarà fuori dal settlement agreement della Uefa e i soldi guadagnati dalle tante sponsorizzazioni chiuse dal gruppo Suning cominceranno a pagare dividendi in termini di acquisti. Messi all’Inter oggi è solo un sogno. Domani chissà.