Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Amadeus: “Siamo i primi antagonisti dei campioni d’Italia”

Inter, Amadeus: “Siamo i primi antagonisti dei campioni d’Italia”

Il logo dell’Inter

INTER AMADEUS INTERVISTA/MILANO-Il noto conduttore televisivo Amadeus, tifoso interista, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport per avere le sue delucidazioni in merito all’Inter che si sta delineando. in vista del prossimo campionato che inizierà tra meno di tre settimane. Queste le sue parole: “Sono gasato per il mercato. Non solo per l’arrivo di Radja, sono colpito dall’acquisto di Lautaro Martinez, mi sembra fortissimo, e da quello di Asamoah, garanzia assoluta. E non è finita qui. Ho la convinzione che l’Inter quest’anno possa contendere lo scudetto alla Juventus che è costruita per vincere la Champions League e non ha più alibi per perderla. Siamo i primi antagonisti dei campioni d’Italia“. Gli hanno chiesto un parere sull’acquisto di Cr7 da parte della Juventus e lui ha dichiarato: “Da tifoso avversario, dico che è un colpo incredibile“. Gli hanno fatto notare che all’arrivo del giocatore del Real Madrid c’erano solo 40 tifosi, mentre all’arrivo del Ronaldo nerazzurro ci fu il delirio e lui ha spiegato: “Ma scherza? Noi impazzimmo per Kondogbia… Ci fu il delirio per il suo arrivo. Credevamo fosse un fenomeno. Storicamente ci scaldiamo di più. Perché a Milano il tifo per l’Inter è molto radicato. Basti pensare che la nostra è la squadra che ha più tifosi allo stadio e lo si vede pure dalla campagna abbonamenti che va fortissimo. Perché l’interista è davvero molto attaccato alla squadra. Siamo impazziti per tanti arrivi, per Eto’o, per Ibrahimovic. Ora per Nainggolan. Mi viene da sorridere pensando se Cristiano Ronaldo lo avesse comprato il Napoli. Chissà che cosa sarebbe successo a livello di entusiasmo e di delirio”.