Home News dal campo Serie A, Bologna-Inter 0-3: Nainggolan apre la strada alla prima vittoria

Serie A, Bologna-Inter 0-3: Nainggolan apre la strada alla prima vittoria

Bologna-Inter 0-2, decide Nainggolan (Getty Images)

BOLOGNA INTER CRONACA – L’Inter sbanca il ‘Dall’Ara’ di Bologna nel match valido per la terza giornata di Serie A. Nainggolan, Candreva e Perisic regalano la prima vittoria stagionale alla squadra di Spalletti, anche oggi però poco brillante. Nel primo tempo l’Inter è padrona del campo ma la manovra è lenta e priva di spunti personali. Se ne avvantaggia un Bologna tutto accorto a protezione della propria area di rigore. I nerazzurri sprecano tre palle gol maturate però in modo casuale: al primo minuto con Perisic che si fa sorprendere dall’uscita a vuoto di Skorupski mandando il pallone fuori a porta spalancata; al secondo con Gagliardini che da posizione favorevole spara alto; poco dopo il ventesimo con Keita, il quale almeno sulla carta sostituisce l’infortunato Icardi nel 4-2-3-1 rilanciato da Spalletti, che manca il pallone al volo da pochi passi. Un’occasione invece per i padroni di casa con Helander, il cui colpo di testa ravvicinato viene respinto alla grande da Handanovic. Anche nel secondo tempo si gioca quasi a una porta sola, l’Inter viaggia a un ritmo più alto e alla prima vera chance pesca il gol con il giocatore più atteso: Nainggolan. Su assist di Politano, il belga (poi uscito zoppicante) aggancia col sinistro e conclude preciso col destro all’angolino basso dove non può arrivare Skorupski. Inzaghi reagisce passando alla difesa a quattro e inserendo tre attaccanti: sfiora il pari con un gran colpo di testa di Santander uscito di un soffio ma subisce anche il colpo del ko, prima sciupato clamorosamente da Keita, poi arrivato a dieci dal termine con Candreva bravo nel concludere alla perfezione un bel contropiede. Poco dopo c’è spazio pure per il tris finale, a Bologna ormai rassegnato, firmato Ivan Perisic.

Pagelle e tabellino Bologna-Inter

TOP
De Vrij – Comanda in modo impeccabile la difesa, gestendo senza sbavatura e insieme a Skriniar la coppia d’attacco rossoblù Falcinelli-Santander.

Handanovic – Si riscatta con una gran parata su Helander dal gravissimo errore di domenica scorsa con il Torino.

Keita – Chiamato a sostituire Icardi al centro dell’attacco, il senegalese si muove tanto al servizio della squadra ed è l’unico nel reparto avanzato ad avere un minimo di elettricità. Si divora il 2-0, ma il giudizio resta positivo.

Nainggolan – Trova un gol decisivo per i tre punti, il primo al debutto ufficiale in maglia nerazzurra. Meglio di così…

FLOP
GagliardiniSpara alle stelle una grande occasione per portare subito in vantaggio l’Inter. Nel complesso prestazione con molte ombre. Tra lui e Vecino è una bella lotta…

Bologna-Inter 0-3
65′ Nainggolan, 81′ Candreva, 84′ Perisic

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; De Maio (71′ Orsolini), Danilo, Helander; Mattiello, Poli (74′ Okwonkwo), Pulgar, Dzemaili, Dijks; Santander, Falcinelli (78′ Destro). All.: Inzaghi.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio (85′ Vrsaljko), de Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan (76′ Vecino), Perisic; Keita (78′ Candreva). All.: Spalletti

ARBITRO: Di Bello di Brindisi