Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter-Milan, Bergomi: “Può ricalcare il tipo di gara dell’ultimo derby”

Inter-Milan, Bergomi: “Può ricalcare il tipo di gara dell’ultimo derby”

Inter-Milan, Bergomi: “Skriniar può fermare Higuain”

Beppe Bergomi (Getty Images)

INTER-MILAN BERGOMI INTERTVISTA/ L’ex difensore dell’Inter Giuseppe Bergomi dagli studi di Sky Sport 24, fa la sua disamina sul derby di Milano, che si giocherà domenica 21 ottobre 2018 alle ore 20.30, partendo con il ricordo del suo primo gol in un derby. Era il 6 settembre 1981 partita valevole per la coppa Italia e la racconta così: ” Me lo ricordo benissimo. quella data per me è indimenticabile anche perché segnai. Poi per uno come me che veniva dal Settore giovanile…”. La partita terminò 2-2: vantaggio rossonero con Novellino, pareggio quasi immediato di Altobelli, nuovo vantaggio del Milan con Jordan e pareggio proprio di Bergomi in zona Cesarini. Tornando al presente, gli hanno chiesto un giovane che potrebbe essere decisivo nella stracittadina milanese e lui ha detto: “Due che hanno la faccia da derby sono Cutrone e Lautaro, due che possono uscire dalla panchina e con incoscienza possono segnare”. Poi, sempre rimanendo in tema derby, ha aggiunto: “Può ricalcare il tipo di gara dell’ultimo derby, quello che finì 0-0, anche se c’è tanta qualità. Nell‘Inter gli esterni e Nainggolan; nel Milan, Suso, Higuain e i centrocampisti che si inseriscono. All’inizio mi aspetto una fase di studio“. Per quanto riguarda la sfida tra i due attaccanti argentini lo ‘zio’ ha spiegato: “A Icardi possiamo chiedere qualcosa in più, di essere uomo squadra, leader in campo, ma poi dobbiamo concentrarci sulla sua grandezza nella finalizzazione in area di rigore. Higuain forse è più completo, per questo Icardi deve imparare a giocare per la squadra, se vuole migliorare“. Gli hanno domandato chi può fermare il ‘pipita’ e lui ha detto: ” Skriniar è quello che incarna il leader emotivo della squadra, nell’uno contro uno non lo salti mai: poi il popolo interista si esalta quando fa gli interventi. Per limitare Higuain, serve fermare Suso. Higuain è uno stoccatore, calcia bene, e se penso a quello che può marcarlo penso a Skriniar”.