Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Sconcerti: “Icardi merita il premio di miglior giocatore”

Inter, Sconcerti: “Icardi merita il premio di miglior giocatore”

Inter, Sconcerti è convinto che sia i nerazzurri che il Napoli possano raggiungere gli ottavi di Champions League

Juve Inter Mauro Icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

INTER SCONCERTI SU CHAMPIONS E ICARDI/ Martedì e mercoledì prossimi si svolgeranno le ultime gare valide per gli otto gironi di Champions League e il giornalista e opinionista Mario Sconcerti, è stato intervistato da NumeroDiez.com per avere delle delucidazioni sulle possibilità di Inter e Napoli di aggiungersi a Juventus e Roma alla qualificazione ai prossimi ottavi di finale. Queste le sue dichiarazioni: “A mio avviso vedo il passaggio del turno possibile e molto vicino per tutte e due le formazioni. Il Napoli ha l’avversario naturalmente peggiore, il Liverpool ad Anfield, ma rispetto all’Inter reputo la squadra partenopea un passo più avanti. Quella di Ancelotti è a tutti gli effetti una squadra Europea, con un gioco concreto e spettacolare. L’Inter invece, nonostante il discorso qualificazione si sia complicato nella scorsa giornata, ha un avversario abbordabile a San Siro. La squadra nerazzurra è preparata a un incontro di questo tipo. Inoltre il Tottenham andrà a cercare la vittoria al Camp Nou contro una delle squadre più forti del mondo. Le due squadre possono passare il turno. Potremo vedere quattro italiane agli Ottavi di Finale di Champions a mio modo di vedere”. Gli hanno chiesto un parere su Mauro Icardi, premiato come miglior giocatore dello scorso campionato e lui ha dichiarato: “Credo che nel momento in cui i giocatori premiano un rappresentante del suo calibro se ne debba prendere atto. I giornalisti che si trovano sempre a scegliere e a giudicare i calciatori una volta tanto si trovano di fronte alle scelte degli stessi. Per cui credo che tali scelte vadano rispettate. Comunque stiamo parlando di Mauro Icardi, un giocatore straordinario che ha vinto la classifica capocannonieri dello scorso anno insieme a Ciro Immobile. Va bene così secondo me, merita assolutamente un riconoscimento del genere”.