Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Empoli-Inter, Keita: “Puntiamo in alto. Basta al razzismo nel calcio”

Empoli-Inter, Keita: “Puntiamo in alto. Basta al razzismo nel calcio”

Serie A, le parole di Keita dopo Empoli-Inter

Empoli Inter Keita
Keita dopo il gol all’Empoli (Getty Images)

Keita è il match winner di Empoli-Inter, ultima del girone d’andata di Serie A andata in scena oggi pomeriggio allo stadio ‘Castellani’.

“Volevamo questa vittoria prima della sosta del campionato. E’ andata bene, abbiamo preso i tre punti”. Così il match winner Keita dopo Empoli-Inter: “Quali sono i nostri obiettivi? Noi puntiamo in alto – ha risposto l’attaccante senegalese ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Siamo l’Inter e quindi dobbiamo sempre andare in campo per vincere, a prescindere dall’avversario che abbiamo di fronte”. Per le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

Empoli-Inter, Keita: “Adesso va tutto alla grande. Sui buu razzisti a Koulibaly…”

Per l’ex Lazio si tratta dell’ennesima prova importante, gol a parte, nell’ultimo mese e mezzo: “Sono fiero di portare questi colori, da me stesso voglio sempre il massimo. L’obiettivo è aiutare la squadra, poi da me servono anche gol e assist. Questo ora sta avvenendo, dunque adesso va tutto alla grande”. In conclusione il classe ’95 è tornato sui buu razzisti a Koulibaly e sugli scontri pre Inter-Napoli, due temi che hanno dominato mediaticamente negli ultimi giorni: “Kalidou è mio fratello e connazionale, certe cose non possono accadere su un campo da calcio. Questo è uno sport bello che deve dare anche speranze ai bambini”.