Home Pagelle - I voti degli esperti Serie A, Inter-Sassuolo 0-0: occasione persa. Muro Handanovic

Serie A, Inter-Sassuolo 0-0: occasione persa. Muro Handanovic

Inter-Sassuolo: cronaca, tabellino, top e flop

Inter Sassuolo cronaca pagelle tabellino
Inter-Sassuolo 0-0 (Getty Images)

Serie A, è terminata la sfida valevole per la 20esima giornata tra Inter e Sassuolo. La cronaca, il tabellino e le pagelle della gara del Meazza.

L’Inter si fa incartare sullo 0-0 dal Sassuolo nell’anticipo della 20esima giornata di Serie A sciupando la possibilità di ridurre a soli due punti il distacco dal secondo posto occupato dal Napoli, domani impegnato nel difficile match contro la Lazio. Inter sfilacciata e inconcludente nel primo tempo contro un Sassuolo aggressivo e molto pericoloso in contropiede. Di chance per andare in vantaggio ne ha almeno un paio, la prima con Locatelli che a tu per tu con Handanovic calcia a lato. L’unica vera palla gol per i nerazzurri è sui piedi Politano alla mezz’ora: cross perfetto di Perisic per il collega che la indirizza bene in porta da due passi trovando però la deviazione d’istinto di Consigli. A inizio secondo tempo gli ospiti vanno a un passo dal vantaggio, con Handanovic autore di un mezzo miracolo sul colpo di testa ravvicinato di Boateng. Spalletti lancia Nainggolan per provare a dare la scossa, poi Lautaro e Borja Valero ma il risultato non si sblocca, anzi nel finale è il Sassuolo ad andare nuovamente vicino al gol. Ora l’Inter tornerà in campo domenica prossima in trasferta contro il Torino dell’ex Mazzarri.

Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

Pagelle e tabellino di Inter-Sassuolo

TOP

Handanovic – Se l’Inter stasera non ha perso il merito è anche dello sloveno. Intervento da top su Boateng, di spessore quello su Boga nel finale.

Politano – Di fatto l’unico nerazzurro pericoloso stasera. Quasi tutte le azioni offensive, specie nel primo tempo, sono partite da lui.

FLOP

Joao Mario – Sottotono e messo in grossa difficoltà dal pressing neroverde. Fatica molto poi a ripiegare, non è nelle sue corde.

Icardi – Avulso al gioco e spento. Non battaglia in mezzo ai due difensori come un centravanti dovrebbe.

Perisic – Viaggia ancora col freno a mano tirato. Qualche folata, ma niente di che. Il problema è che, dopo l’infortunio di Keita, non ha un’alternativa valida.

Inter-Sassuolo 0-0

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino (81′ Vecino), Brozovic, Joao Mario (60′ Nainggolan); Politano (81′ Lautaro), Icardi, Perisic. All.: Spalletti

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Duncan (72′ Bourabia), Locatelli, Sensi (76′ Magnanelli); Berardi, Boateng, Djuricic (62′ Boga). All.: De Zerbi

ARBITRO: Pairetto di Nichelino

NOTE – Ammoniti: Sensi, Rogerio, Peluso