Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Torino-Inter, Spalletti: “3-5-2? Ecco perché”. Poi durissimo su Perisic

Torino-Inter, Spalletti: “3-5-2? Ecco perché”. Poi durissimo su Perisic

Serie A, le parole di Spalletti dopo Torino-Inter

Luciano Spalletti (Getty Images)

Le dichiarazioni di Luciano Spalletti dopo il match Torino-Inter andato in scena allo ‘Stadio Grande Torino’ e valido per la 21esima di Serie A.

L’Inter gioca una bruttissima partita contro il Torino perdendo meritatamente. Sul banco degli imputati c’è soprattutto Spalletti, con il suo discutibile passaggio al 3-5-2. Scelta che il tecnico ha motivato così dopo la gara ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Ho optato per questo modulo perché gli esterni non li avevo a disposizione. Perisic aveva un fastidio, Politano pure e l’abbiamo rischiato nei venti minuti che ha fatto, poi c’è Keita infortunato. Abbiamo fatto una scelta diversa, puntando sulla fisicità e sul non perdere i duelli, ma pure per creare le occasioni per le due punte. Ora bisogna rifare ordine sui principi della squadra, su quello che è il gioco che vogliamo andare a sviluppare in maniera più ordinata”.

Torino-Inter, Spalletti: “Perisic? Non può andare via gratis e con lo stipendio pagato. Resta fuori se…”

Spalletti ha poi concluso rispondendo in maniera dura e decisa su Perisic, che ha espresso il desiderio di andar via e che è rimasto per tutto il tempo in panchina (a gara in corso il tecnico gli ha preferito addirittura Candreva…). Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI: “I giocatori possono dire quello che vogliono, ma sono della società e da essa stipendiati, per cui c’è bisogno che ci sia un compratore. Non puoi andar via gratis e con lo stipendio pagato…. Se non vuole giocare come ha detto l’ad Marotta, è chiaro che starà fuori: non ci sono problemi. Quando uno pensa di non poter più dare un contributo, si aiuta a star fuori”, ha concluso.