Home Pagelle - I voti degli esperti Serie A, Inter-Bologna 0-1: nerazzurri allo sbando. Icardi smarrito

Serie A, Inter-Bologna 0-1: nerazzurri allo sbando. Icardi smarrito

Inter-Bologna: cronaca, tabellino, top e flop

Inter-Bologna 0-1 (Getty Images)

Serie A, si è conclusa la sfida valevole per la 22esima giornata tra Inter e Bologna. Ecco cronaca, tabellino e pagelle.

Inter allo sbando. Al ‘Meazza’ va ko contro il Bologna di Mihajlovic nel match valevole per la 22esima giornata di Serie A. Buio pesto per la squadra, fischiatissima al fischio finale, di Spalletti, sempre più in discussione e che stasera rischia di essere avvicinato al terzo posto da Milan o Roma. Nel primo tempo si assiste a un’Inter impaurita, sempre più involuta e senza equilibrio. Ma anche sprecona, perche sia Icardi (due volte) che Vecino non sfruttano i clamorosi regali di un Bologna fortunato sotto questo aspetto ma anche ben messo in campo. I felsinei pressano alto (Soriano a uomo su Brozovic) mettendo ulteriormente a nudo le paure e i limiti dei nerazzurri, che alla mezz’ora vanno sotto: calcio d’angolo di Pulgar verso il primo palo, irrompe Santander che anticipa De Vrij realizzando il vantaggio. Nel secondo tempo i rossoblù non ne hanno più e si concede quasi totalmente all’Inter che, con attaccante in più (Lautaro al posto di Candreva), spinge a testa bassa facendo però solo il solletico. Manca chi fa la differenza, sia in mezzo al campo che davanti. Ma pure un po’ di fortuna e le idee, perché quella di Ranocchia centravanti nel finale non può essere considerata tale, e così il Bologna può far festa conquistando tre punti vitali in chiave salvezza.

Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

Pagelle e tabellino di Inter-Bologna

TOP

Dalbert – L’unico che non si fa coinvolgere dall’ambiente e dal momento ostili. Spinge e difende bene, posto da titolare più che meritato.

FLOP

Icardi – Si mangia due palle gol, soprattutto la prima, davvero clamorose e alla fine pesantissime. Non lucido mentalmente ma evidentemente indietro pure sul piano fisico.

De Vrij – Si fa anticipare da Santander sul corner da dove nasce il gol vittoria del Bologna.

Vecino – Oltre al gol, sbaglia anche i passaggi più semplici. Prova pessima.

Nainggolan – Volenteroso ma troppo indietro sul piano fisico. Ce la fa ad entrare in forma prima che finisca la stagione?

Spalletti – La squadra è impaurita e l’allenatore non ha ora la forza di tirarla fuori da questa situazione, da cui è totalmente travolto anche lui stesso.

Inter-Bologna 0-1
32′ Santander

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Soares (78′ Ranocchia), De Vrij, Skriniar, Dalbert; Vecino, Brozovic; Candreva (45′ Lautaro), Nainggolan (67′ Joao Mario), Perisic; Icardi. All. Spalletti

BOLOGNA (4-3-3): Skorupsi; Mbaye, Lyanco (49′ Gonzalez), Danilo, Dijks; Soriano, Pulgar, Poli; Orsolini, Santander (86′ Destro), Palacio (73′ Krejci). All.Mihajlovic

ARBITRO: Pasqua di Tivoli

NOTE – Ammoniti: Mbaye, Vecino, Danilo