Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Dybala-Icardi: uno scambio che genererebbe una plusvalenza importante

Inter, Dybala-Icardi: uno scambio che genererebbe una plusvalenza importante

Inter, scambio Dybala-Icardi un affare che porterebbe una plusvalenza importante ad entrambe le società ma anche grossi costi da ammortare

Calciomercato Inter Icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

INTER DYBALA-ICARDI IPOTESI/ Si continua a parlare di un possibile scambio Dybala-Icardi e Calcio & Finanza, ha voluto fare i conti in tasca alle due società qualora questa ipotesi di mercato dovesse andare in porto. Per quanto riguarda l’attaccante nerazzurro il peso a bilancio, che ricordiamolo venne acquistato nel 2013 dalla Sampdoria per 13 milioni di euro, dopo un altro anno di ammortamento, avrebbe un valore di 2,5 milioni di euro. Se però il calciatore dovesse rinnovare il contratto il valore salirebbe leggermente. Per quanto riguarda Dybala, la Juve lo acquistò dal Palermo nel 2015 per 41,4 milioni di euro, dopo i dovuti ammortamenti al termine di questa stagione il valore a bilancio sarebbe di 16,7 milioni di euro. Qualora i due giocatori dovessero essere scambiati alla pari, con una valutazione di 100 milioni di euro ciascuno, le due società farebbero una plusvalenza importante da mettere a bilancio. Naturalmente un’operazione del genere ha comunque dei costi importanti, innanzitutto i 100 milioni dell’operazione andrebbero divisi a bilancio per gli anni di contratto e inoltre ci sarebbe anche da aggiungere il contratto annuale del giocatore. La Gazzetta dello Sport, ha voluto fare un’ipotesi partendo dai contratti in essere dei due attaccanti: Dybala ha un contratto da 7 milioni di euro annui Icardi da 4,5 più bonus. Se dovessero cambiare casacca il loro stipendio lieviterebbe e come ha voluto spiegare il quotidiano sportivo, qualora si ipotizzasse un contratto per entrambi da 10 milioni netti annui, pari a circa 18,5 lordi, l’impatto annuale per entrambi sarebbe intorno ai 40 milioni annui.