Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Ganz: “Icardi è troppo importante in campo e nello spogliatoio”

Inter, Ganz: “Icardi è troppo importante in campo e nello spogliatoio”

Inter, Maurizio Ganz si è dichiarato ottimista sulla possibilità che le due squadre milanesi si qualifichino alla prossima Champions League

Ganz ai tempi dell’Inter (Getty Images)

INTER GANZ INTERVISTA/ L’ex attaccante di Atalanta, Inter e Milan, per citare i club più importanti nei quali ha militato Maurizio Ganz, è stato intervistato dal Corriere della Sera per avere delle delucidazioni sulle duie formazioni milanesi e sul sorpasso della squadra di Rino Gattuso, su quella di Luciano Spalletti. Queste le sue prime delucidazioni: “La tranquillità è fondamentale ma ricordiamoci che nulla è conquistato. L’obiettivo dei rossoneri resta la qualificazione in Champions e in tale chiave le prossime sfide con Chievo e Inter saranno fondamentali. In questo momento il Milan non gioca bene ma sa portare a casa punti pesanti“. Tra 12 giorni si giocherà il derby meneghino e gli hanno chiesto se sarà uno svantaggio per i rossoneri, arrivare alla sfida stracittadina con i favori del pronostico e lui ha spiegato: “Ma prima c’è la trasferta a Verona contro una squadra che non ha niente da perdere. Non è scontata la vittoria al Bentegodi, quindi è vero che i milanisti arrivano alla supersfida di San Siro con il vento in poppa ma poi ogni pronostico si può stravolgere“. Passando alle questioni nerazzurre, gli hanno domandato come si potrebbe risolvere il problema con Wanda Nara e lui ha risposto: “L’Inter e Mauro devono trovare una soluzione, il centravanti è troppo importante in campo e nello spogliatoio. Anche lui deve stare attento a quello che dice perché gli equilibri di un gruppo sono fondamentali. Quando con il Milan di Zaccheroni vincemmo lo scudetto non eravamo i più forti perché Lazio e Parma avevano un organico superiore, ma arrivammo primi grazie allo spirito di squadra”. Infine gli hanno chiesto, quale delle due squadre milanesi si qualificherà per la prossima Champions League e l’ex attaccante si è dichiarato ottimista dicendo: “Entrambe, solo loro possono farselo sfuggire“.