Inter, Marotta: “Alla Juve società forte, qui invece…”. Poi ‘messaggio’ a Icardi

0
258

Inter: Marotta su stadio, obiettivi e Icardi

Calciomercato Inter Icardi Marotta Juve Dybala
Beppe Marotta, Ad dell’Inter (Getty Images)

Le ultime news Inter mettono in evidenza le dichiarazioni dell’ad nerazzurro Marotta durante l’evento ‘Il Foglio a San Siro’.

“Uno stadio deve dare ospitalità e intrattenere nel modo migliore il pubblico. Deve essere la tua casa e in cui bisogna debellare la violenza. Che sia da una parte o dall’altra, l’importante è che ci sia e che sia all’altezza”. Beppe Marotta strizza l’occhio all’ipotesi di costruzione di un nuovo stadio durante l’evento ‘Il Foglio a San Siro’ avvenuto proprio nella sala executive del ‘Meazza’. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

Marotta: “All’Inter per vincere. Icardi? Quello che è successo lo sappiamo solo noi”

Cercherò di portare all’Inter la mia esperienza e la mia professionalità per tornare a vincere – ha poi sottolineato l’amministratore delegato dei nerazzurri – Non sarà facile, alla Juventus c’era e c’è una società forte, mentre qui all’Inter ci sono altre problematiche. Se negli anni scorsi non si è vinto un motivo ci sarà: abbiamo però una proprietà forte, che vuole arrivare in alto”. In chiusura Marotta ha così risposto su Icardi, un ‘caso’ rientrato dopo più di un mese: “Abbiamo preso un provvedimento con grande senso di responsabilità. E’ stata una decisione importante per l’interesse di tutti – riporta calciomercato.it’ – poi quello che è successo lo sappiamo solo noi in società, sono dinamiche che restano all’interno di un club. Certe scelte possono sembrare fuori luogo ma hanno un obiettivo: quello di rispettare il gruppo e la squadra”, ha concluso.