Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Icardi o Lautaro? Messaggio chiaro di Spalletti

Inter, Icardi o Lautaro? Messaggio chiaro di Spalletti

Inter, Spalletti sceglie tra Icardi e Lautaro

Calcio in tv e streaming, guida 7 aprile: Inter Atalanta – Getty Images

Le news Inter mettono in evidenza le ultime dichiarazioni di Spalletti contro Icardi in ottica ritorno a disposizione di Lautaro.

Il 4-0 al Genoa, con la doppia firma (gol e assist) di Icardi, sembrava potessero rappresentare davvero il punto e a capo dell’ormai scontro tra lo stesso numero 9 e Luciano Spalletti. Le dichiarazioni nel post gara del tecnico hanno invece fatto intendere che le fiamme siano ancora belle che alte. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

Dicendo “Magari non abbiamo la totalità del soggetto, però sicuramente un attaccante in più […]”, Spalletti ha lanciato un forte e chiaro messaggio a Icardi che si potrebbe interpretare così: appena torna Lautaro (torna in condizioni da poter scendere in campo), che è l’unico vincitore della telenovela durata due mesi, lui va in panchina. Non ci sono dubbi sul fatto che l’allenatore di Certaldo, ormai una vera e propria scheggia impazzita anche perché conscio del fatto che a meno di sorprese verrà silurato al termine della stagione, abbia tutta l’intenzione di continuare a fargliela pagare.

Siccome non potrà più tenerlo ai margini della squadra, sempre se non ci saranno nuovi squarci, ecco che l’unico modo per bastonare ancora Icardi, “l’attaccante in più”, sarà quello di non dargli una maglia da titolare. Già ma quando rientrerà Lautaro? Le ultime veline da Appiano ipotizzano un suo rientro tra i convocati per la trasferta di Frosinone, considerando pressoché impossibile il recupero dalla distrazione muscolare al retto femorale della coscia destra per la sfida di domenica con l’Atalanta. Per cui solo la gara successiva, quella con la Roma di sabato 20 aprile probabilmente decisiva per la Champions, Spalletti potrebbe ridare all’ex Racing quel posto al centro dell’attacco che ieri e almeno le prossime due partite sarà costretto a ridare a Icardi.