Home Pagelle - I voti degli esperti Serie A, Inter-Chievo 2-0: Politano-Perisic e Champions a un passo. Super Asamoah

Serie A, Inter-Chievo 2-0: Politano-Perisic e Champions a un passo. Super Asamoah

Inter-Chievo: cronaca, tabellino, top e flop

inter chievo pagelle tabellino
Inter-Chievo 2-0 (Getty Images)

Serie A, si è concluso il match Inter-Chievo valevole per la 36esima giornata. Ecco cronaca, tabellino e pagelle.

L’Inter mette fine all’astinenza di vittorie superando fra le mura amiche il già retrocesso Chievo. Tre punti pesantissimi per i nerazzurri: ripreso il terzo posto dalle mani dell’Atalanta e qualificazione in Champions davvero a un passo. Nel primo tempo gioca un calcio prevedibile manifestando grande nervosismo contro l’undici di Di Carlo attento e tutto a protezione della propria area di rigore, mai pericoloso davanti. A poco più di cinque minuti dal termine i nerazzurri riescono però a sbloccare la gara grazie a Politano che raccoglie al limite dell’area calciando di giustezza un pallone che va prima a stamparsi sul palo per poi finire in rete, spiazzando il non del tutto incolpevole Semper. Il secondo tempo dell’Inter è senza infamia e senza lode. Si fa male Politano, Perisic prende il palo e Icardi sciupa da due passi il raddoppio. Che giunge solo alla fine proprio con Perisic dopo un altro palo colpito stavolta da Cedric. In cassaforte la vittoria, l’unica cosa che contava stasera prima degli ultimi centottanta minuti della stagione.

Pagelle e tabellino di Inter-Chievo

TOP

Politano – Segna il gol che sblocca una gara super bloccata, un gol pesantissimo che vale più di mezza Champions. Peccato per l’infortunio che quasi sicuramente lo terrà fuori dalla gara col Napoli.

Asamoah – Un paio di interventi decisivi, tante giocate intelligenti e spirito di sacrificio che deve essere da esempio.

FLOP

Borja Valero – Lento più del solito e troppo distratto soprattutto nel primo tempo. L’assenza di Brozovic l’ha fatta pesare.

Icardi – Qualche buona giocata fuori dall’area di rigore, dentro mollo e impreciso come ormai da più di metà stagione. Fischiatissimo ma anche applaudito nel momento del cambio con Lautaro

Inter-Chievo 2-0
38′ Semper, 86′ Perisic

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino (65′ Gagliardini), Borja Valero; Politano (61′ Candreva), Nainggolan, Perisic; Icardi (78′ Lautaro). All. Spalletti

Chievo (3-4-1-2): Semper; Tomovic (77′ Jaroszynski), Cesar, Bani; Depaoli, Rigoni, Hetemaj, Leris; Vignato (79′ Pellissier); Meggiorini, Grubac (50′ Kiyine). All. Di Carlo

Arbitro: Valeri di Roma

Note – Ammoniti: Grubac, Borja Valero, Rigoni, Perisic. Espulsi: Rigoni