Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Moriero: “Conte professionista esemplare altro che ex juventino”

Moriero: “Conte professionista esemplare altro che ex juventino”

Moriero
Moriero da allenatore del Lecce (Getty Images)

INTER MORIERO RACCONTA CONTE/ L’ex centrocampista dell’Inter, ed ora allenatore alla Cavese nel gruppo C della serie C, è stato intervistato da Sportweek per avere delle delucidazioni e degli aneddoti sul nuovo allenatore nerazzurro Antonio Conte. I due ex giocatori, hanno iniziato insieme la carriera calcistica nella Primavera del Lecce e queste sono state le sue parole: “E’ un professionista esemplare. Altro che ex juventino, sono sicuro che darà tutto in quest’esperienza. Come sempre del resto. L’Inter è stata capace di assicurarsi uno dei migliori tecnici del mondo. Quando giocavamo insieme, Antonio agiva alle mie spalle, in mezzo al campo, io ero sicuro sulla fascia grazie alla sua copertura. Che intesa. Era incredibile: già da allora curava la tattica“. Naturalmente, non potevano mancare dei ricordi curiosi su quel periodo e lui ha spiegato: “Alle medie facevamo insieme la corsa campestre sia sui 5000 che sui 10000 metri. Seminavamo tutti e poi all’arrivo ci presentavamo insieme. Non aveva senso vincere allo sprint“. Poi ha aggiunto: “Un giorno mi feci prestare una Porsche e passai a prenderlo a casa per fare un giro in centro con quella che lui pensava fosse la mia nuova auto. Alla fine gli confessai che non era mia e soprattutto che non avevo la patente. Mi gelò con uno sguardo truce dei suoi e mi urlò: ‘Ma si pacciu?’”.