Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Nuovo stadio, ‘attacco’ alle milanesi: “Milano non è loro zerbino”

Nuovo stadio, ‘attacco’ alle milanesi: “Milano non è loro zerbino”

L’Assessore alle Politiche sociali di Milano ha duramente attacco Inter e Milan dopo l’annuncio riguardo la costruzione di un nuovo stadio

Inter stadio Meazza squalifica cori contro Napoli
Stadio ‘Meazza’ di Milano

Stamane a Losanna, in occasione dell’assegnazione dei Giochi Invernali 2026 andati poi a Milano-Cortina, il presidente del Milan Paolo Scaroni e l’amministratore delegato nerazzurro Alessandro Antonello hanno nuovamente annunciato che i due club costruiranno assieme il nuovo stadio. “Facciamo un nuovo ‘San Siro’ accanto al vecchio, nella stessa area della concessione – le loro parole riportate dall’agenzia ‘Ansa’. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter – Il vecchio verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni”, ha sottolineato Scaroni. “Lo fate insieme? Assolutamente”, ha invece risposto l’ad interista Antonello presente al suo fianco.

Inter, nuovo stadio col Milan. Majorino duro: “Modo di fare sconcertante!”

Le dichiarazioni ‘forti’ di Scaroni e Antonello non sono state prese bene né dal Sindaco di Milano Beppe Sala, anch’egli presente a Losanna, né dall’Assessore alle Politiche sociali nonché Europarlamentare Pd Pierfrancesco Majorino. “E’ davvero sconcertante il modo di fare di Inter e Milan che hanno annunciato le loro intenzioni sullo stadio di ‘San Siro’ ignorando totalmente il fatto che vi è una città con cui fare i conti – l’attacco frontale di quest’ultimo riportato da ‘calcioefinanza’ – Al di là della scelta incredibile della data, proprio il giorno della proclamazione riguardante le Olimpiadi che ha costretto il Sindaco ad una ovvia e necessaria puntualizzazione, mi pare sinceramente incredibile vedere come ci siano interessi privati che non intendano nemmeno per un attimo confrontarsi con le necessità di tutti. E con il fatto che la città non è uno zerbino di alcuni grandi gruppi”.