Home Pagelle - I voti degli esperti Barcellona-Inter 2-1: Suarez firma la rimonta. Ma quanti rimpianti!

Barcellona-Inter 2-1: Suarez firma la rimonta. Ma quanti rimpianti!

Cronaca, tabellino, pagelle con top e flop della sfida Barcellona-Inter valevole per la seconda giornata del Gruppo F di Champions League

suarez barcellona inter
Barcellona-Inter 2-1 (Getty Images)

L’Inter perde al ‘Camp Nou’ in rimonta portandosi dietro tanti rimpianti. Ora il cammino in Champions si fa davvero durissimo: in ottica qualificazione sarà decisiva la doppia sfida col Borussia Dortmund. I nerazzurri partono forte e vanno in vantaggio subito con Lautaro Martinez. Flipper sulla trequarti, alla fine sembra toccarla Sanchez per l’argentino che affonda e con precisione la mette dove ter-Stegen non può arrivare. Primo tempo straordinario, di grande personalità contro un Barcellona che si incarta su sé stesso non riuscendo a ritmi bassi a sorpassare l’organizzazione difensiva perfetta della formazione di Conte, capace sempre di ripartire e in due occasioni, con Barella prima e poi di nuovo con Lautaro sul cui colpo di testa il portiere blaugrana compie un vero e proprio miracolo, pure di andare a un passo dal raddoppio. Non segnare il secondo gol è il peccato originale dell’Inter. Con l’ingresso di Vidal nel secondo tempo è infatti un altro Barcellona. Skriniar e compagni sono meno compatti e si fanno schiacciare nella propria metà campo. Il pareggio arriva comunque grazie a una magia di Suarez: destro potente al volo su assist di Vidal. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter che si fa vedere con qualche sortita offensiva, in una di queste Sensi viene forse atterrato in area da Arthur. Skomina lascia correre. La pressione del Barça aumenta sempre più e a cinque dal termine arriva il 2-1. Sale in cattedra Messi: in contropiede salta prima Asamoah e poi Brozovic servendo infine un gran pallone a Suarez; Godin sbaglia l’uscita e così l’uruguagio può andarsene e siglare da due passi la rete di un ko duro da digerire per un’Inter chiamata ora a riscattarsi domenica sera contro la Juventus.

Pagelle e tabellino di Barcellona-Inter

TOP

Lautaro – Doveva essere la sua partita e così è stato. E non solo per il gol dell’illussorio vantaggio, ma anche perché non sbaglia un movimento e una giocata favorendo la manovra della squadra. E’ stato una continua spina nel fianco per la difesa blaugrana

Sensi – Illumina e contrasta coi medesimi grandi risultati. Esame ‘Camp Nou’ strasuperato per un giocatore la cui dimensione cresce partita dopo partita

FLOP

Godin – Fa bene quel che deve nel primo tempo, allo scadere del secondo ha però molto colpe sulla rete ammazza partita del connazionale Suarez. Da uno come lui non si aspettano certi errori…

Barcellona-Inter 2-1
2′ Lautaro, 57′ e 84′ Suarez

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Semedo; Arthur, Busquets (52′ Vidal), De Jong; Messi, Suarez, Griezmann (65′ Dembele). All.: Valverde

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva (70′ D’Ambrosio), Barella, Brozovic, Sensi (78′ Politano), Asamoah; Lautaro, Sanchez (65′ Gagliardini). All.: Conte

ARBITRO: Skomina (SLO)

NOTE – Ammoniti: Griezmann, Pique, Sergi Roberto, Vidal, Sanchez, Conte