Massimo Paganin: “Conte lavorerà sulle disattenzioni”

0
187

Inter-Parma 2-2, l’ex difensore Massimo Paganin ha voluto dare la sua opinione sul pareggio casalingo della squadra di Antonio Conte e si è detto convinto che il tecnico riuscirà a risolvere i problemi di disattenzione

inter borussia conte
Antonio Conte (Getty Images)

INTER-PARMA 2-2 PAGANIN/ L’ex difensore dell’Inter Massimo Paganin, in nerazzurro dal 1993 al 1997 e vincitore con Giampiero Marini allenatore, subentrato a Osvaldo Bagnoli durante il campionato dopo la sconfitta casalinga con la Lazio per 2-1 del 6 febbraio 1994, della Coppa Uefa, è stato intervistato da InterTv per avere un parere sul mezzo passo falso casalingo della squadra di Antonio Conte, derivato dal pareggio 2-2 con il Parma. Un’occasione persa dalla formazione milanese, che poteva a sua volta approfittare dell’inaspettato pareggio in trasferta della Juventus con il Lecce. Queste le sue dichiarazioni in merito: “Le reti dei crociati sono arrivate su degli errori individuali. Le piccole flessioni che ci sono state hanno portato alla perdita dei due punti. Il Parma è riuscito a sfruttare bene determinate situazioni. Non era facile rimettere in piedi questa gara, ma l’Inter nel secondo tempo è entrata in campo col piglio giusto. Per ampia parte della gara i nerazzurri hanno giocato bene; sulle disattenzioni, lavorerà il mister”.