Calciomercato Inter, in prestito dal Real | Affare ‘galactico’

0
52

Le ultime di calciomercato Inter mettono in evidenza il possibile tentativo dei nerazzurri di imbastire col Real un’operazione in prestito con diritto di riscatto

calciomercato inter asensio
I giocatori del Real Madrid (Getty Images)

Obiettivo dell’Inter è aggiungere due nuovi attaccanti al reparto offensivo di Antonio Conte, considerati l’addio di Sanchez e la più che probabile partenza in prestito di Sebastiano Esposito. Due, o addirittura tre qualora venisse ceduto Lautaro Martinez. Uno di questi potrebbe essere Olivier Giroud, obiettivo già a gennaio e ancora in scadenza contrattuale col Chelsea. Giusto ieri il francese ha nuovamente strizzato l’occhio al club nerazzurro, a cui potrebbe legarsi con un contratto di almeno due stagioni.

LEGGI ANCHE ->>> Sensi, riscatto e cessione | Ipotesi scambio col Barcellona

Calciomercato Inter, Marotta può provarci per lo ‘scarto’ del Real Madrid

Per l’attacco l’Inter vaglierà poi altre ‘occasioni’ che gli presenterà il mercato, oppure i cosiddetti ‘scarti’ dei top club europei. Già da ora si sa che fra questi ci sarà Luka Jovic, bomber serbo reduce da una stagione fallimentare al Real Madrid. In Spagna sono certi: Florentino Perez è pronto a cederlo. Il classe ’97, autore l’anno scorso al ‘Meazza’ del gol che permise all’Eintracht di estromettere dall’Europa League l’allora squadra di Spalletti e in queste settimane accostato con forza al Napoli, è molto stimato in casa nerazzurra e per questo il suo nome potrebbe essere tra i candidati a rinforzare il reparto avanzato della ‘Beneamata’. Pagato 60 milioni, oggi il suo cartellino potrebbe valerne sui 40-50, anche se le ‘Merengues’ non vogliono fare una minusvalenza.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter | Marotta si gioca la ‘carta’ Nainggolan: i dettagli

calciomercato inter jovic
Luka Jovic (Getty Images)

L’Inter potrebbe provarci con una offerta di prestito oneroso più diritto di riscatto, formula che potrebbe pure venir presa in considerazione dalla società spagnola proprio per evitare una ‘sconfitta’ di natura economica.

LEGGI ANCHE ->>> Inter, da Perisic a Tolisso | L’annuncio del Bayern e le ultime di InterLive