Calciomercato Inter, clamoroso | Conte dice sì a due ritorni

0
2

Le ultime di calciomercato Inter si focalizzano sui possibili ritorno in nerazzurro di due giocatori ceduti in prestito nella passata estate

inter ludogorets conte
Antonio Conte (Getty Images)

Via libera di Antonio Conte a due clamorosi ritorni. Stando alle indiscrezioni di calciomercato riportate stamane da ‘La Gazzetta dello Sport’, il tecnico è pronto a inserire nel progetto tecnico della prossima stagione Radja Nainggolan e Ivan Perisic. Il club nerazzurro non ha intenzione di fare sconti a Cagliari e Bayern Monaco sull’acquisto a titolo definitivo dei loro cartellini. I sardi, ricordiamo, non hanno un diritto di opzione a differenza del club tedesco, che invece potrebbe prendersi il croato pagando 20 milioni. Che è più o meno la valutazione del ‘Ninja’, a quanto pare troppo alta per Giulini.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato, scelto l’erede di Godin | “E’ pronto per l’Inter”

Calciomercato Inter, Conte si riprende Nainggolan e Perisic. Invece Icardi…

Secondo la ‘rosea’ non ci sono invece possibilità di ricollocazione di Mauro Icardi nel progetto interista. In effetti la frattura col club, Marotta su tutti (l’Ad prova anche a fare uno scambio col Milan) appare davvero insanabile. Per non parlare di quella col mondo Inter in generale, con una larghissima fetta del tifo nerazzurro. In definitiva l’Inter spera di liberarsi dell’ex capitano una volta per tutte, contando sul riscatto del Paris Saint-Germain.

calciomercato inter icardi brozovic juventus
Mauro Icardi (Getty Images)

Possibile che ai parigini venga concesso un piccolo sconto, fermo restando che sarebbe decisiva la volontà del classe ’93. Alcuni rumors parlano di un suo desiderio di far ritorno in Italia, altri che non gli dispiacerebbe rimanere a Parigi. Non ci resta che attendere qualche settimana per scoprire da che parte sta la verità.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Calciomercato Inter, colpo shock per l’attacco | ‘Carta’ Brozovic

Calciomercato, 124 milioni di euro | Inter ‘spaventata’