Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, alta tensione con Conte | Spunta il retroscena

Inter, alta tensione con Conte | Spunta il retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Antonio Conte vive un momento estremamente negativo sulla panchina dell’Inter. Pioggia di critiche per il salentino su cui Cesc Fabregas racconta un curioso aneddoto 

Antonio Conte (Getty Images)

Momento negativo per l’Inter di Antonio Conte che ieri sera ha pareggiato per 2-2 a Verona alimentando una situazione di classifica sempre più deficitaria. I nerazzurri infatti hanno incassato anche il sorpasso dell’Atalanta scivolando al quarto posto e rinunciando di fatto a qualunque velleità di titolo. Sul banco degli imputati ci è finito lo stesso tecnico salentino nell’occhio del ciclone per gli ultimi deludenti risultati raccolti dalla sua squadra. Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Sorteggio Final Eight Europa League | Ecco l’avversaria dell’Inter

Inter, retroscena Conte: Fabregas svela un aneddoto

Antonio Conte (Getty Images)

Al contrario di quanto sta accadendo oggi all’Inter, l’esperienza di Conte al Chelsea è stata certamente positiva e vincente ma non sono mancati momenti di tensione. A raccontare un curioso aneddoto ci ha pensato l’ex ‘Blues’ Cesc Fabregas che alla ‘BBC’ ha svelato: “Nei primi tre mesi non giocavo mai, poi andammo sul campo del Manchester City avendo già vinto sette partite e mi disse che dovevo giocare. Giocai benissimo, vittoria per 3-1 e nella gara successiva affrontavamo il West Bromwich. La classica partita con squadra chiusa, che difende tutta dietro la linea della palla”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Conte dice addio | “Zhang ha deciso per l’esonero”

Antonio Conte (Getty Images)

Fabregas ha continuato: “Pensavo fosse la mia partita, invece Conte mi lasciò in panchina. Iniziai a scaldarmi al 70′ ma niente, arriviamo al 78′ e ancora non entro. Ad un certo punto, Diego Costa si avvicina a bordocampo e comincia a urlare verso Conte: ‘Metti Cesc, metti Fabregas subito!‘. Lui fece finta di non sentire, però dopo due minuti mi mette in campo. Ne passano altri due e servo l’assist-gol proprio a Diego Costa. Fu fantastico”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, dalla Spagna | Si chiude entro il weekend – VIDEO