Sorteggio Champions-Europa League: per questioni anti Covid-19 niente Atene ma Nyon

0
7

Inter, nonostante tutti gli sforzi per permettere all’evento di svolgersi ad Atene, la Uefa ha deciso di fare i sorteggi di Champions ed Europa League a porte chiuse nella sede di Nyon causa Covid-19

Uefa

INTER SORTEGGIO CHAMPIONS CAMBIO SEDE/ Ai primi di ottobre, avverrà il sorteggio che tutti i tifosi aspettano con ansia tutti gli anni: quello della Champions League. L’evento, che era previsto ad Atene per il primo di ottobre e il giorno successivo ci sarebbe stato fatto quello per l’Europa League, è stato spostato nella solita sede di Nyon. La Uefa ha informato del cambiamento di sede spiegandolo così: “Nonostante l’efficace gestione della pandemia Covid-19 da parte delle autorità greche, riconosciuta a livello mondiale, tutte le parti hanno convenuto che la massima priorità deve rimanere la salute pubblica e che attualmente non sarebbe possibile organizzare un evento di tali dimensioni con ospiti ad Atene, in quanto violerebbe le restrizioni e i vincoli di salute pubblica relativi agli eventi indoor”.

CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ‘scartato’ da Conte | Nuovo tentativo del Milan

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, Conte blocca una cessione | Le ultime di Interlive.it

Calciomercato, Inter all’assalto | Scambio anti Juve VIDEO

Per questo la formazione degli otto gironi della massima competizione europea avverrà a porte chiuse nella solita sede svizzera il giorno primo ottobre alle ore 18, mentre il giorno successivo alle ore 13 ci sarà quello dei 12 gironi di Europa League.