Tronchetti Provera: “La squadra quest’anno è forte, non mi dispiace che rimanga un po’ pazza”

0
59

Inter, lunga intervista a Marco Tronchetti Provera che ha confermato che la Pirelli continuerà a sponsorizzare la squadra nerazzurra e poi ha avuto parole molto positive sulla nuova rosa messa a disposizione del tecnico Antonio Conte

Inter, Tronchetti Provera – Getty Images

INTER TRONCHETTI PROVERA INTERVISTA/ Marco Tronchetti Provera, è intervenuto durante la trasmissione ‘La politica nel pallone’ su Gr Parlamento ed ha esordito così: “”Un sogno che sembra essersi allontanato, ma mai dire mai” per quanto riguarda l’ipotesi di un futuro arrivo di Lionel Messi in nerazzurro. Inoltre ha voluto confermare come la Pirelli, continuerà ad essere sponsor della squadra nerazzurra anche in futuro e ha dichiarato: “Il rapporto tra l’Inter e la Pirelli continuerà in qualche modo”. Quindi è entrato nel vivo del campionato appena iniziato e ha dato un suo parere dicendo: “È presto per dire se è cambiata la geografia della Serie A, c’è una coda della passata stagione. La Juve è una squadra cambiata, non ne vediamo l’assetto finale ed è presto per giudicarla. Nella gara contro la Fiorentina c’è stato l’impegno fino all’ultimo minuto, poi è una squadra con molti esperimenti ed una sorpresa che tale non è, una panchina più lunga che dà maggiori opportunità di competitività. La squadra quest’anno è forte, c’è il recupero di Stefano Sensi assieme alla crescita dell’attacco, dove l’inserimento di Alexis Sanchez dà creatività e aiuta le punte. Anche in difesa ci sono alternative, già così com’è è una squadra forte”. Gli hanno fatto notare come la squadra milanese non riesca proprio a togliersi l’etichetta di pazza, situazione confermata anche sabato sera contro la formazione di Iachini e in merito Tronchetti Provera ha confermato: “Non mi dispiace che questa Inter rimanga un po’ pazza: capisco che non è così per un allenatore perché il continuo stress non è l’ideale, ma a noi spettatori questo tiene ancora più legati alla squadra. Conte ha tutta l’esperienza necessaria e sa più di qualunque altro che il campionato si vince con una difesa forte“. Ha dato poi il suo pieno consenso a N’Golo Kanté, grande desiderio del tecnico nerazzurro: “Uno come lui completa la costruzione del gioco e il supporto alle punte, che sono formidabili. L’Inter si giocherà il campionato fino in fondo e ha la struttura di squadra e di società per vincerlo“. Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Vecino ‘porta’ il difensore | I dettagli

Calciomercato Inter | Tentativo del Milan: no di Conte VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, rilancio per Skriniar e sostituto | Le ultime

Il dirigente ha poi voluto cambiare sport e ha dato la sua opinione anche sulla Formula 1, elogiando il pilota della Ferrari Charles Leclerc e ha detto: “È l’uomo giusto su cui puntare, unisce qualità di guida al coraggio, ha intuizioni da campione e una guida pulitissima. È un perfetto uomo-immagine per la Ferrari“.