Stadio Meazza: tra 6 anni al suo posto ci sarà un grattacielo, ma resterà il museo di Inter e Milan

0
863

Inter, per la costruzione del nuovo impianto sportivo di Inter e Milan si attende solo il permesso a iniziare i lavori da parte del Comune di Milano. Una volta finito il nuovo impianto si demolirà parzialmente il Meazza e si costruiranno nuove infrastrutture 

‘Meazza’, stadio di inter e Milan

INTER PROGETTO STADIO AGGIORNAMENTO/ Il quotidiano ‘Il Giorno’, ha voluto dare alcune spiegazioni sulla realizzazione del nuovo stadio di San Siro che, secondo le intenzioni delle due società calcistiche milanesi, dovrebbe essere pronto per la stagione 2024/25. Senza entrare nel merito delle volumetrie del nuovo impianto, andiamo a vedere la fine teorica che potrebbe fare il vecchio Meazza, che la maggior parte dei tifosi non vorrebbe vedere demolito. Per quanto riguarda il vecchio stadio, dovrebbe essere smantellato solo parzialmente e in piedi dovrebbe restare la tribuna arancione e una curva comprensiva di Torre 11, dove rimarrebbe anche il museo di Inter e Milan. Inoltre la ricostruzione dovrebbe contenere anche due nuovi settori: uno commerciale e uno sportivo, in cui verrebbero costruiti una serie di nuovi immobili e pure un grattacielo di 152 metri e 29 piani, oltre ad edifici commerciali e probabilmente anche un hotel. Questa imponente operazione, che va oltre quindi alla costruzione del nuovo impianto, potrebbe portare nelle casse delle due società calcistiche meneghine qualcosa come 131 milioni di euro annui, ben 78,7milioni di euro in più rispetto agli incassi del vecchio stadio, secondo le previsioni degli analisti delle due società.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, vice Lukaku | Rispunta una vecchia pista
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter | 85 milioni per Lautaro: tutti i dettagli
LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, è tutto fatto per Vidal | A Milano per visite e firma

Una volta avuta l’autorizzazione per l’inizio dei lavori, si partirà dalla costruzione del nuovo impianto e, una volta completato, si penserà alla demolizione e rifacimento dei due nuovi settori. La durata dei lavori dovrebbe rimanere dentro i 6 anni e 8 mesi salvo complicazioni, che purtroppo, visto la mole imponente del lavoro, potrebbe prendere molto più tempo.