Inter-Spezia 2-1 | Hakimi apre, Lukaku chiude. Conte resta attaccato al Milan

0
642

Top e flop più tabellino della gara Inter-Spezia valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A

Pagelle e tabellino Inter-Spezia (Getty Images)

L’Inter conquista la sesta vittoria consecutiva e resta a un punto dal Milan capolista, vittorioso contro il Sassuolo. Dopo un deludente primo tempo, contro uno Spezia super organizzato e propositivo anche se poco pungente davanti, la squadra di Conte entra in campo con maggior furore sbloccando subito il match con Hakimi. A venti dal termine Nzola devia col braccio il cross di Sensi, Fabbri va al Var e concede il rigore che trasforma il solito Lukaku. Nel finale l’inutile rete di Piccoli. Mercoledì col Verona l’ultima del 2020 prima della mini-sosta natalizia. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, da Nainggolan a ‘Papu’ Gomez | Ausilio allo scoperto

Pagelle e tabellino Inter-Spezia

TOP

Hakimi – Conte lo rilancia dal primo minuto e lui convince appieno. Sfrutta l’unica grande occasione da gol e poco dopo anticipa Bastoni in area di rigore salvando il risultato. Decisivo.

De Vrij – Dietro non sbaglia nulla. Bravo a lanciare punte ed esterni con precisione e tempi giusti.

Lukaku – Nel primo tempo è annullato da Terzi, nel secondo si prende i suoi spazi dando il là all’azione dell’uno a zero di Hakimi e chiudendo il match dal dischetto. Conte gli risparmia i dieci minuti finali sostituendolo con Perisic.

FLOP

Gagliardini – Poco dinamico, in ritardo in alcune letture difensive. Conte lo lascia negli spogliatoi all’intervallo a vantaggio di Sensi. Non una bocciatura, comunque, ma cambio per cercare di dare maggiore qualità al centrocampo e linfa offensiva alla squadra.

TABELLINO

Inter-Spezia 2-1
50′ Hakimi, 71′ rig.Lukaku, 93′ Piccoli

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (80′ D’Ambrosio), Barella, Brozovic (65′ Vidal), Gagliardini (45′ Sensi), Young (79′ Darmian); Lukaku (79′ Perisic), Lautaro. All.: Conte

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Terzi, Bastoni; Deiola (72′ Maggiore), Ricci, Mora (72′ Agudelo); Acampora (90′ Mastinu), Nzola (80′ Piccoli), Gyasi (80′ Farias). All.: Italiano

Arbitro: Fabbri di Ravenna
Var: Valeri
Ammoniti: Brozovic, Nzola, Terzi, Conte
Espulsi:
Note: 2′ recupero pt; 4′ st