Beckenbauer: “Sarei voluto andare all’Inter. Una scelta imbarazzante me lo impedì”

0
888

Inter: Beckenbauer ha parlato del suo passato da calciatore rivelando che sarebbe potuto diventare un giocatore nerazzurro. I dettagli

Inter
Franz Beckenbauer (Getty Images)

Franz Beckenbauer, leggenda del Bayern Monaco e simbolo straordinario della Germania Campione d’Europa e del Mondo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della nota testata giornalistica tedesca ‘Sport Bild’ rivelando un aneddoto davvero interessante sul suo passato. Nel 1966, infatti, il due volte Pallone d’oro tedesco si sarebbe potuto trasferire all’Inter, ma qualcosa cambiò amaramente le cose. Per tutte le altre news sui nerazzurri clicca QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, bomba dalla Spagna | Colpo da 30 milioni

Inter, Beckenbauer: “Volevo andare a Milano ma una regola cambiò le cose”

Franz Beckenbauer poteva e voleva trasferirsi in nerazzurro. Tutto vero. Ma perché poi non se ne fece nulla? Saltò tutto a causa del blocco dell’arrivo dei giocatori dall’estero. Il fuoriclasse tedesco, il quale ha vinto tre Coppe dei Campioni con il ‘suo’ Bayern Monaco, mostra tutto il suo disappunto in un’intervista:

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, Nainggolan in partenza | Scambio col bomber

“San Siro mi colpì tantissimo. In quello stadio c’era un’atmosfera che non avevo mai visto in Germania. Mi ha affascinato e sarei sicuramente andato a giocarci. ma quel blocco me lo impedì. Fu una cosa decisamente imbarazzante imporlo. Io all’Inter sarei andato volentieri”.

Inter
Franz Beckenbauer (Getty Images)