Inter, resta perché non lo vuole nessuno

0
5504

Parliamo del ‘caso’ Vecino, che indiscrezioni filo-societarie dicono sia stato tolto dal calciomercato. L’uruguagio resta all’Inter per questi motivi

Vecino con Conte (Getty Images)

La vulgata-velina è partita, anzi ripartita. Vecino tolto dal mercato perché l’Inter, addirittura Conte quasi muore dalla voglia di fare affidamento nuovamente su di lui. Ma la realtà è diversa, molto più terra terra: il centrocampista uruguagio appena tornato dopo un lungo stop causa infortunio e poi operazione al menisco (più un altro intervento di pulizia per via di una infezione) rimane poiché non lo vuole nessuno in maniera concreta, ovvero a titolo definitivo. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, ‘Papu’ Gomez scelta del club: la contropartita

Non lo vuole nessuno non perché sia scarso, anzi per noi è un ottimo calciatore e una buonissima riserva se sta bene, ma perché appunto torna arruolabile dopo circa sette mesi di pausa forzata e gli ci vorrà altro tempo per riprendere una condizione fisica quantomeno decente. Inoltre è uno molto ‘fragile’ e il suo ingaggio tocca i 5 milioni di euro lordi. Se ci aggiungiamo poi che non ha per nulla voglia di lasciare Milano per un club di rango inferiore, il gioco è fatto. Anzi, la permanenza sua all’Inter è ufficiale.