Inter-Benevento 4-0 | Poker e Milan di nuovo a -2, Lautaro si sblocca

0
296

E’ terminata la sfida Inter-Benevento valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie A. Ecco cronaca, tabellino, top e flop

Pagelle e tabellino Inter-Benevento (Getty Images)

L’Inter ne fa quattro al Benevento e torna a -2 dalla vetta occupata dal Milan, nel pomeriggio vittorioso a Bologna. L’autorete di Improta, Lautaro MartinezLukaku su regalo di Montipò e poi grazie a un bell’assist di Sanchez sregalano i tre punti alla squadra di Conte, in tribuna causa squalifica. Positiva, con qualche giocata importane, la prova di Eriksen da play dentro una gara, nonostante il largo risultato non eccezionale dei nerazzurri, attesi martedì dalla prima delle due supersfide ravvicinate con la Juventus valevoli per le semifinali di Coppa Italia. Per tutte le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato Inter, rinnovo Lautaro: intesa di massima

Pagelle e tabellino Inter-Benevento

TOP

Barella – Il solito, a tuttocampo e instancabile. Ora ha trovato continuità, Conte lo toglie poco dopo il quarto d’ora per preservarlo in vista della Juventus.

Lautaro – Nel primo tempo sembra Sanchez: fa tutto bene fuori dall’area, dentro sbaglia l’impossibile. Nel secondo si riscatta segnando un gol tutt’altro che semplice e raccogliendo l’errore di Montipò, poi palla a Lukaku che la mette dentro. Si sblocca dopo un periodaccio, buona notizia per Conte in ottica Coppa Italia.

Eriksen – Il gol contro il Milan lo ha forse un po’ sbloccato sul piano psicologico. Sempre in partita con una certa vivacità, va al tiro – su uno, deviato, prende la traversa – servendo più di un pallone interessante. Fantastico quello per Hakimi.

FLOP

Ranocchia – Nel primo tempo, quando il Benevento è vivo davanti, va in affanno. In ritardo su Lapadula, poi quasi gli frana addosso. Se dentro l’area, l’intervento era da rigore. Come probabilmente quello del collega Caldirola su Lautaro…

TABELLINO

Inter-Benevento 4-0
6′ aut.Improta, 56′ Lautaro, 66′ e 77′ Lukaku

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar (74′ de Vrij), Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella (63′ Vidal), Eriksen, Gagliardini (81′ Sensi), Perisic; Lukaku (81′ Pinamonti), Lautaro (74′ Sanchez). All.: Conte

Benevento (3-5-2): Montipò; Glik, Caldirola (59′ Pastina), Barba; Depaoli, Hetemaj, Viola (59′ Schiattarella), Ionita (70′ Tello), Improta (70′ Foulon); Caprari (76′ Insigne), Lapadula. All. Inzaghi

Arbitro: Pasqua di Tivoli
Var
: Calvarese
Ammoniti: Caldirola, Depaoli
Note: 1′ recupero pt: nessun recupero nel st