Inter-Milan, Ibrahimovic ascoltato dal procuratore Federale | Ecco quando toccherà a Lukaku

0
302

Inter-Milan: continua a tenere banco la polemica sullo scontro tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. Svelato cosa disse lo svedese al belga

Inter-Milan
Scontro Lukaku-Ibrahimovic (Getty Images)

Mentre questa sera l’Inter affronterà la Fiorentina allo stadio ‘Artemio Franchi’ di Firenze, valevole per la 21° giornata di Serie A, non si sono ancora placate le polemiche riguardanti l’accesissimo scontro tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku nel derby di Coppa Italia tra i nerazzurri e il Milan. Oggi, secondo quanto riportato da ‘Milannews.it’, il Procuratore Federale Giuseppe Chiné ha sentito la versione del fuoriclasse svedese, con quest’ultimo assistito dall’avvocato Lorenzo Cantamessa – il quale avrebbe smontato qualsiasi tipo di accusa di discriminazione razziale nei confronti del numero 11 rossonero. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Fiorentina-Inter, mossa a sorpresa di Prandelli: out Ribery, scommessa Kokorin

LEGGI ANCHE>>> Cessione Inter, Bc Partners rilancia | Offerta super a Suning

Starà, adesso, al giudice della Figc prendere una decisione in merito. Lo stesso giudice, convocherà anche Lukaku entro metà febbraio per sentire la sua versione dei fatti. Secondo l’Ansa, comunque, Ibrahimovic avrebbe spiegato che il riferimento ai ‘Vudù’ era collegato al mancato rinnovo del centravanti belga con l’Everton nel 2017 (senza alcuna volontà di mancare di rispetto alla religione quindi).

Inter-Milan
Romelu Lukaku infuriato (Getty Images)