Calciomercato Inter, cinque firme | 136 milioni di euro

0
994

Al netto delle note difficoltà economiche l’Inter lavora comunque molto sul fronte rinnovi e proverà a blindare i propri gioielli. Da Lautaro a Bastoni: le ultime 

Antonio Conte (Getty Images)

Il primato ritrovato e la seguente vittoria schiacciante nel derby hanno restituito all’Inter la propria dimensione, dando a Conte e soci una grande carica in vista del rush finale della stagione. Intanto proseguono di pari passo le note vicende societarie con il possibile cambio di proprietà e i relativi problemi economici che hanno condizionato peraltro l’ultima sessione di calciomercato del club meneghino. La dirigenza interista dal canto suo pensa già al prossimo anno, e al netto dei freni economici, proverà ugualmente a fare uno sforzo per blindare i propri gioielli. Per tutte le altre news di calciomercato e non sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, niente addio a zero: accordo in chiusura

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, doppio ritorno in nerazzurro: le ultime

Calciomercato Inter, da Bastoni a de Vrij: le ultime sui possibili rinnovi

Inter
Hakimi con Lautaro Martinez (Getty Images)

Con in tasca il via libera di Suning, Marotta e soci hanno accelerato sul fronte rinnovi dei big, arrivando peraltro a trovare accordi di massima con alcuni calciatori. In difesa spiccano i nomi di Bastoni e de Vrij, divenuti entrambi pilastri imprescindibili della retroguardia di Conte. Il giovane italiano ha il contratto in scadenza nel giugno 2023 e col suo entourage è stato già raggiunto un’intesa di massima per il prolungamento fino al 2025, con annesso aumento fino a 2,5 milioni di euro. Stessa data ma con innalzamento a 5 milioni invece per il centrale olandese.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, talento in pericolo | Assalto dalla Premier

Un accordo molto simile da 5 milioni fino al 2025 potrebbe essere trovato presto anche per Nicolò Barella, pupillo di Conte e autentica stella del centrocampo interista ma anche della nazionale di Mancini. Il rinnovo più succoso e interessante è invece quello di Lautaro Martinez con l’argentino che firmerà fino al 2024 a circa 5 milioni coi bonus, con possibile rimozione della clausola rescissoria. Chiude il quadro infine Danilo D’Ambrosio che potrebbe prolungare alle stesse cifre attuali, ovvero 2 milioni annui (4 lordi per due anni per un totale di 8).

Per tutti questi rinnovi l’Inter farebbe così un affare da 136 milioni di euro complessivi.