Calciomercato Inter, fa tutto Raiola se resta Conte | 22 milioni

0
515

Il destino di Andrea Pinamonti dovrebbe separarsi dall’Inter in estate. Il giovane attaccante potrebbe diventare una pedina utile per uno scambio in difesa

Calciomercato Inter
Mino Raiola (Getty Images)

L’Inter di Antonio Conte prosegue a gonfie vele il proprio percorso in campionato. I nerazzurri puntano tutto sulla vittoria dello scudetto dopo l’uscita dalle coppe e il tecnico salentino sembra aver trovato la quadra giusta, mentre al di fuori del terreno di gioco la società vive mesi complicati dal punto di vista economico. Un tasto dolente che potrebbe coinvolgere anche lo stesso Antonio Conte, che percepisce un ingaggio molto pesante. Proprio la permanenza o meno dell’allenatore pugliese potrebbe influire in larga parte sulla prossima sessione di mercato dell’Inter, in particolare dal punto di vista delle strategie. Per tutte le news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Cina, sospeso il titolo Suning | Possibile accelerata per la cessione dell’Inter

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, follia per le due stelle di Conte | 112 milioni

Calciomercato Inter, scambio con la regia di Raiola: Pinamonti per Izzo

Armando Izzo (Getty Images)

Conte ha chiesto lungamente un vice Lukaku, mai arrivato, in virtù della giovane età di Pinamonti che non è mai stato troppo nelle grazie del tecnico. A questo punto il talentuoso centravanti classe 1999 andrà certamente via a fine stagione e in caso di permanenza dello stesso allenatore alla guida dell’Inter la società meneghina potrebbe imbastire nuovamente un possibile scambio col Torino.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, nuovo bomber per Conte | Cifre e dettagli 

Nello specifico Pinamonti potrebbe finire a Torino in cambio di Armando Izzo, difensore italiano molto stimato da Conte e perfettamente in grado di calarsi nel ruolo di alternativa per la difesa a tre. L’operazione con i granata sarebbe acchittata dal potente procuratore Mino Raiola, agente sia di Izzo che di Pinamonti. Lo scambio potrebbe essere impostato sui 22-25 milioni di euro: cifre che favorirebbero plusvalenza per entrambi i club.