Inter, Bastoni: “Ecco in cosa siamo cambiati” | Poi annuncio sul futuro

0
1084

Le ultime notizie sull’Inter mettono in risalto le dichiarazioni di Alessandro Bastoni tra presente e futuro. Il centrale è ambito dai grandi club europei

Alessandro Bastoni (Getty Images)

Intervistato da ‘La Stampa’, Alessandro Bastoni ha preferito non esporsi sullo scudetto: “E’ vietato parlarne – ha esordito il difensore dell’Inter – Manca tanto. E nel calcio ci vuole niente a passare da tutti bravi e belli al fango”. Una volta uscita dalla Champions, la squadra di Conte è decollata e ora è in testa alla classifica con 6 punti di vantaggio sul Milan: “E’ stata una batosta che ci ha cambiato la stagione. Siamo cambiati di testa e dal punto di vista tattico. Concedevamo troppo, col baricentro più basso siamo riusciti a vincere partite che ci sfuggivano. Sappiamo di poterci fidare l’uno dell’altro”.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Vidal si è operato | Nota UFFICIALE del club e tempi di recupero

Bastoni giurà fedeltà all’Inter: “Nessun problema per il rinnovo e sogno di diventare il capitano”

Inter
Alessandro Bastoni (Getty Images)

Per tutte le news di mercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI.

Bastoni si augura “che Conte resti a lungo”, respingendo poi le voci di calciomercato che lo danno nel mirino delle grandi d’Europa: “Qui sto davvero bene. E’ la mia seconda casa e non ci saranno problemi a prolungare il contratto (c’è già un accordo di massima, ndr). Magari coronando poi un altro sogno: capitano della squadra del cuore. E l’incognita Suning? Non è mai stato un problema – ha risposto in conclusione il classe ’99 – Ci appagano i risultati del campo. Credo sia un bel messaggio per chi crede che si giochi per i soldi. Sono passione e voglia di vincere a prevalere su tutto. Altrimenti bisognerebbe cambiare mestiere”.