Calciomercato Inter, Muriel e non solo | Triplo colpo in Serie A

0
305

Grazie alle cessioni di quei giocatori che non rientrano nei piani, l’Inter potrebbe trovare i soldi per regalare a Conte tre grandi rinforzi

Calciomercato Inter, Sanchez in uscita: il sogno è Muriel
Muriel in azione (Getty Images)

Autofinanziamento sarà la parola, il diktat che accompagnerà l’Inter anche nel prossimo calciomercato estivo. Marotta e soci saranno quindi chiamati a un grande lavoro fronte uscite, con le cessioni dei cosiddetti ‘esuberi’ e magari anche di qualche giovane. Cessioni da cui ricavare un sostanzioso tesoretto utile in ottica entrate, per poter regalare a Conte i rinforzi desiderati. Non grandi stelle, ma giocatori in grado sia di rinforzare l’undici che allo stesso tempo rendere più profonda la rosa

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Talento nel mirino: c’è la fila in Serie A, ma non si esclude il ritorno

LEGGI ANCHE >>> Inter su Pablo Rodriguez | ESCLUSIVO parla l’agente

Calciomercato Inter, 92 milioni per il triplo colpo

Rodrigo De Paul (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

Quanti rinforzi per Conte? Tre e tutti dalla Serie A. Un laterale mancino, con Gosens dell’Atalanta che potrebbe scalzare Emerson dalla cima delle preferenze del tecnico interista. La famiglia Percassi potrebbe dire sì a una proposta da 27 milioni di euro, forse anche alla formula del prestito oneroso più diritto (un obbligo ‘mascherato’ per questioni di bilancio). Da battere la concorrenza della Juventus, ideam per l’altro colpo: Rodrigo De Paul. Si dice che Marotta abbia già una intesa con l’Udinese per l’argentino che Conte avrebbe voluto già a gennaio dopo che lo aveva ‘bocciato’ due estati fa. Intesa a 30 milioni? Possibile, sì. Qualcosa in più, sui 35 milioni costerebbe invece l’attaccante, nello specifico il colombiano Luis Muriel. Anche lui della ‘Dea’, con cui a questo punto l’operazione sarebbe doppia. Anzi, non escluderemmo la portata a termine di un maxi affare, con dentro un terzo giocatore, ma dell’Inter (l’ex Gagliardini o Stefano Sensi?) che consentirebbe alla stessa di abbassare l’esborso cash. De Paul, Gosens e Muriel: 92 milioni in tutto per tre profili che sicuramente rafforzerebbero una squadra già molto forte.