Inter, gol e prestazioni dei nerazzurri in nazionale | Il recap della sosta

0
249

Inter: recap della sosta nazionali che ha visto protagonisti tantissimi giocatori nerazzurri tra cui Stefano Sensi tornato al gol. I dettagli

Inter
Marcelo Brozovic (Getty Images)

Adesso non ci sono più dubbi, è terminata la sosta delle nazionali impegnate, nella maggior parte dei casi, nei gironi validi per le qualificazioni al Mondiale in Qatar nel 2022. A tal proposito, sono andati molto bene i giocatori dell’Inter che hanno tutti gioito; da Barella a Lukaku fino ad Hakimi, ecco come sono andate le partite dei nerazzurri. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, dalla Spagna | Nuovo assalto a Lautaro: offerta choc

Inter, il recap delle nazionali: tanti minuti per tutti compreso Sensi (che ritrova il gol)

Inter
Stefano Sensi (Getty Images)

Italia, tanti minuti per Sensi (in gol), Barella e Bastoni: nella Nazionale italiana c’è stato spazio anche per Stefano Sensi (113′), che ha segnato contro la Lituania, oltre a Barella (143′) e Bastoni (89′). Il centrocampista ex Sassuolo è subentrato contro la Lituania portando in vantaggio gli azzurri prima del rigore realizzato da Immobile.

Due presenze, due gol per Lukaku: l’attaccante belga ha disputato 180′ segnando due gol a Galles e Repubblica Ceca e risultando ancora una volta decisivo per la sua nazionale.

Skriniar, numeri da centravanti: non solo nell’Inter, il difensore slovacco anche con la sua selezione è andato a segno. In 270′, sono arrivati due gol di testa: numeri da centravanti vero.

LEGGI ANCHE>>> Inter, grande notizia per Conte: un altro nerazzurro guarito dal Covid

Inter
Christian Eriksen (Getty Images)

Brozovic e Perisic, quasi tutto perfetto: per i giocatori croati, è arrivata una sconfitta  e due vittorie. 180′ per il centrocampista, 203′ per il laterale mancino che, nell’ultimo match, è andato anche a segno portando in vantaggio e risultando decisivo per la sua nazionale.

Eriksen, con la Danimarca solo soddisfazioni: per il centrocampista danese soltanto sorrisi. Tre vittorie contro Israele, Moldavia e Austria in cui il calciatore dell’Inter ha collezionato quasi 200′.

Hakimi, sempre titolare con il Marocco: 180′ tondi tondi per l’esterno destro marocchino che, con la sua selezione già qualificata alla Coppa d’Africa, è stato comunque impiegato dal ct della nazionale titolare in entrambi i match disputati contro Mauritania e Burundi.